Crostatine e farinata di verdure senza uova 

  

Crostatine integrali

INGREDIENTI per 6 crostatine 

200 g. di farina integrale bio

–  50 g. di olio evo

–  70 g. di acqua

12 g. di sale

Per il ripieno

 150 g. di ricotta

– 100 g. di grana o Parmigiano GRATTUGGIATO

– olio al peperoncino

– 100 g. di verdure

  INGREDIENTI per la farinata 

100 g. di FARINA di CECI

200 g. di ACQUA

1/2 cucchiaini di CURCUMA

Sale aromatizzato rosa

pepe rosa e olio evo

– 150 g. di VERDURE cotte

   

– mettete la farina di ceci in una ciotola ed aggiungete l’acqua poi coprite e lasciate in frigorifero 3/4 ore, nel frattempo preparate le verdure.

  

 Mettete in una padella le seguenti verdure : una cipolla, una zucchina, una patata, un peperone, una carota, un pomodoro, 7/8 pomodorini, affettati ( io ho usato una mandolina) e  piselli, salate, pepate e aggiungete un filo di olio evo. Fate cuocere per 30/35 minuti.

  
– nel frattempo che le verdure cuociono, preparate la base delle crostatine.

– mettete in una ciotola la farina, aggiungete l’olio, l’acqua ed il sale, impastate e formate una palla che lascerete riposare in frigorifero per un’ora.

  
 – stendete la pasta con il matterello ( io divido il panetto il 6 parti) e adagiatela sulla formina poi bucherellate la base.

– riempite con il parmigiano, la ricotta e se vi piace delle gocce di olio al peperoncino, poi mettete un cucchiaio o due di verdure.

  

– togliete la pasta dai bordi in eccedenza e ristendetela ritagliando le classiche strisce delle crostate.( io ho usato una rotella della pizza) 
– infornate a 180 gradi per 30/35 minuti. ( io ho messo del parmigiano e un filo di olio prima di infornare)

  
– togliamo ora la farina di ceci dal frigo, aggiungiamo la CURCUMA, il sale e 2/3 cucchiai di olio evo ed aggiungiamo le verdure.

– stendiamo nella teglia ricoperta da carta forno e inforniamo a 180 gradi per 20/25 minuti.

  
– fate raffreddare e tagliate a pezzi!! 

  
Buon Appetito 

  
️Cinzia 💚

Se ti va… sono anche su Instagram 

Piattoni al pomodoro ( taccole o tegoline)

  
 Sin da bambina ho mangiato le “tegoline” con il pomodoro, in Romagna si chiamano i piattoni e in Veneto, tegoline ma sono sempre della famiglia dei fagiolini. I piattoni sono una varietà di fagiolini dalla forma lunga e piatta, conosciuti anche come varietà corallo, che rimangono croccanti e saziano senza apportare troppi grassi e calorie.

  
Lavate i piattoni spuntando le due estremità e eliminando con un coltellino, il “filo” presente su entrambi i margini laterali. ( se desiderate potete tagliarli in due o tre pezzi, io li lascio interi)

  
Lavate i pomodori e privateli della buccia facendoli bollire qualche minuto in acqua calda. 

  
– mettete in una padella larga l’aglio intero  e lo scalogno affettato e fate appassire con del brodo vegetale prima di metterci il pomodoro, il sale aromatizzato e delle erbe aromatiche che preferite (io ho messo il basilico e l’origano), aggiungete del brodo e nel frattempo fate lessare al dente i piattoni per 7/10 minuti prima di scolarli e “tuffarli” nel sugo di pomodoro.
  
– aggiungete ancora del brodo caldo e fate cuocere fino a cottura.

  
– questo piatto, lo accompagno sempre con delle uova sode!! 🐣🐣🐣

 
Buon Appetito 💚

  
️Cinzia 💛

Se vi va.. sono anche su INSTAGRAM


Ventaglio di melanzana,pomodori e peperoni al formaggio Cheddar e peperoni ai capperi al cartoccio 🍆🍅

 
  
Le mie melanzane al ventaglio sono scenografiche e molto semplici da preparare. Quando preparo questo piatto molto gustoso per i miei amici, faccio anche i peperoni con i capperi che piacciono molto anche a mia figlia. Preferisco la cottura al cartoccio perché rimane molto leggera e gustosa. Oggi ho scelto una farcitira con formaggio Cheddar, pomodori e peperoni gialli ma potete mettere anche altri tipi di formaggi come Asiago  oppure scamorza dolce o provolone dolce. 😃

  
INGREDIENTI per 1 cartoccio com melanzana e 1 cartoccio con peperoni

🍆  1 MELANZANA lunga ( grandezza media)

🍅. 2/3 POMODORI

💛. 3 PEPERONI GIALLI

💚. 200 g. di formaggio  Cheddar

🍀. Olio evo q.b. ( per spennellare la melanzana con l’origano e sale aromatizzato) e per aggiungerlo al cartoccio

🍀. Aglio liofilizzato, origano, sale aromatizzato, pepe rosa, 15/20 capperi, pane GRATTUGGIATO e grana/parmigiano GRATTUGGIATO.

CONSIGLIO : procuratevi una bottiglietta che abbia l’imboccatura grossa con il tappo oliatore e riempitela di olio; aggiungete due o tre spicchi di aglio tagliato a metà  (senza buccia 😜😜) e se volete 2/3 grani di pepe. Lasciatelo in infusione per una settimana, poi usate quello per condire tutti i cibi che richiedono la presenza di olio e aglio; avrà un sapore più delicato e le vostre mani non sapranno di aglio!

  

Per prima cosa, metto a cuocere nella pentola a pressione i peperoni ( tagliati e puliti ) per 6/7 minuti, non devono essere completamente cotti poi, dopo aver tolto i peperoni, aggiungo i pomodori ( faccio una croce con il coltello sopra) per poi togliere la buccia.

Lavo la melanzana e la taglio a fette nel senza della lunghezza lasciando il picciolo per far si che resti unita. Metto in una ciotola l’olio evo, l’origano e il sale aromatizzato ( cucina sana: timo,maggiorana,rosmarino,salvia ecc..) e con un pennello da cucina, ungo tutti i petali( le fette 😃) interni ed esterni. 

  

  

Preparo i cortocci con la carta di alluminio e la carta forno ( nella parte dove  appoggio la melanzana o i peperoni, metto la carta forno per non metterli a contatto dell’alluminio). In un cartoccio, incomincio mettendo i peperoni sdraiati, poi i pomodori tagliati a fettine, i capperi, 3/4 cucchiai di parmigiano, il sale, un giro di olio  aromatizzato e il pane GRATTUGGIATO, chiudete il cartoccio lasciando una leggera apertura in un lato (circa 2 cm.). Nell’altro cartoccio, apro bene la melanzana a ventaglio e dispongo tra le fette il pomodoro a fettine, una fettina di peperone e il formaggio tagliato a fette, spolverizzo con origano, sale ,olio e parmigiano GRATTUGGIATO. Inforno a forno caldo per 30/35 minuti. ( dipende sempre dal forno)

  
Ora apro i cartocci, aggiungo del pane GRATTUGGIATO e rimetto in forno per 5/6 minuti, poi spengo il forno e lascio gratinare solo con il grill qualche minuto.

  
Ricordatevi che la cottura, dipende molto dal forno, se vedete che le vostre verdure sono troppo acquose, aggiungete del parmigiano e pangrattato oppure se sono troppo asciutte, dell’olio miscelato con acqua, origano e sale.

  
Servite caldo!

  
Buon Appetito

️Cinzia 

Se vi fa piacere visitare la mia pagina facebook e rimanere aggiornati, cliccate mi piace qui: http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina 

Arcobaleno di verdure 💛💙💜💚❤️💖

  
Scegliere frutta e verdura di ogni colore per arricchire i propri piatti e per mantenersi in salute. Dovrebbe essere questa la prima regola da seguire nella scelta di ciò che portiamo in tavola: non dimenticare di abbondare con le porzioni di frutta e verdura, basandosi sulla varietà dei loro colori, oltre che sulla stagionalità.(fonte web)

 
Oggi preparo un contorno di verdure al forno, semplice e molto gustoso che piace molto anche ai bambini. Potete scegliere le verdure che più  vi piacciono oppure fare anche delle Monoporzioni con un solo tipo di verdura.😍 ognuno si prenderà la verdura che più gli piace! 😃

   
INGREDIENTI per una teglia rotonda da 25/26 di diametro

💛. 1 PEPERONE Giallo

💚  1 ZUCCHINA verde e 1 verde chiaro

❤️. 1 PEPERONE rosso

 💛 1/2 PATATE

💙  1 MELANZANA lunga

 💛1 CIPOLLA

❤️ 1 CAROTA

💚. Sale, pepe, prezzemolo e aglio, olio extravergine di oliva e pesto ( facoltativo)

  

Lavate e affettate  ( con la mandolina) tutte le verdure, ( le patate lasciatele in acqua per evitare che si anneriscano) i peperoni li ho tagliati con il coltello e la melanzana l’ho affettata all’ultimo minuto. Ungete una pirofila da forno rotonda oppure mettete la carta da forno ed iniziate ad arrotolare le verdure, io inizio sempre dalle zucchine  (termino con le patate)e proseguite come più vi piace, dando sfogo alla vostra fantasia! 

 
 Prima di infornare, salate ( sale aromatizzato) e concludete con un giro di olio evo. Mettete in forno preriscaldato a 180/190 gradi per 15/20 minuti coperto con carta alluminio, poi toglietela e finite la cottura per 10/15 minuti a forno ventilato. Se necessario, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e olio.

  
Potete aggiungere del prezzemolo e aglio fresco e del pesto.

  
Buon appetito 🌹

️Cinzia

Verdure miste agli aromi 🍆🍅

Un contorno molto appetitoso e leggero, della Cucina Sana. Potete preparare le verdure che piú vi piacciono, io ho messo una melanzana, una zucchina, due pomodori, patate, cipolla tagliata sottilissima e peperoni.  💚💛❤️

 
INGREDIENTI e procedimento

  

Io ho lessato le patate, tagliato a fette sottilissime  la cipolla e le ho adagiate vicino  la patata tagliata, poi tutte le altre verdure sistemate a file parallele dopo aver unto la teglia da forno, salato con il sale aromatizzato e… 

coperte con un foglio di alluminio e mettete in forno caldo a 180 gradi per 15/20 minuti. (Dipende dal forno)

   

   

  • Togliete l’alluminio, cospargete le verdure con gli aromi, origano, basilico fresco (io ho messo quello in polvere) e lasciate cuocere  ancora per 15/20 minuti.

  
Servite irrorando con olio evo.

Nella cucina sana, l’olio va messo esclusivamente a crudo.

  

Buon appetito💚

Cinzia



 

Tortino di patate, spinaci e ricotta affumicata 🔥 e Crudité 💧

Due contorni sani e.. buoni,😃 uno caldo e uno….

  

freddo…

  

Potete prepararli il giorno prima. Anche queste ricette sono ideali per il giorno di Natale.🎄

  

Io ho usato ricotta affumicata e al posto delle cime di ortica, spinaci freschi, potete ad operare anche altre verdure. Sempre verdure di stagione. 
   

 Potete preparare anche la maionese VEGANA che troverete nel mio blog…. va bene, vi metto la RICETTA X 4 persone. 💧olio di semi di mais 130/140 ml., 💧LATTE di soia 100 ml., 💧 sale iodato 2 g., 💧CURCUMA (facoltativo 💧 1 tappino di aceto di mele. Immergete completamente il mixer ed azionare.mixare effettuando piccoli movimenti verticali, in tal modo gli ingredienti si miscelano in modo uniforme.la maionese è pronta in circa 30 60 secondi. Mettere la maionese in frigorifero per almeno mezz’ora. Se volete altri tipi di salse, con la stessa base potete aggiungere della senape oppure del concentrato di pomodoro oppure dei capperi tritati eccetera

 
  
Buon appetito 🎄🎄🎄🎄🎄🎄
Cinzia 💚

 

MILLEFOGLIE DI PASTA E VERDURE

13436013_1490909760935274_372732494_n

Questa ricetta è nata da uno sbaglio… sigh sigh! Partiamo dall’ inizio: tempo fa avevo deciso di fare una bella teglia di lasagne al forno, ho preparato delle sfoglie di pasta, ma un imprevisto non mi ha permesso di terminare il lavoro. Così ho deciso di congelare le mie  sfoglie, promettendomi di farle in un secondo tempo. Le ho messe stese in un vassoio lungo e largo per impedire la loro rottura una volta congelate ma…è proprio successo quello che temevo e quando sono andata a prenderle le ho trovate tutte spezzettate.

A questo punto ho deciso di inventare un pasticcio diverso. Ho quindi preso :

INGREDIENTI

per la pasta :

  • 200 g. di semola rimacinata
  • 100 g. di farina bianca 00
  • 3 uova intere
  • un cucchiaino di curcuma(facoltativo)

NB: POTETE FARLE ANCHE USANDO LE SFOGLIE DI PASTA GIA’ PRONTE!

per il ripieno:

  • sugo di pomodoro  (potete usare anche quello pronto)
  • parmigiano o grana grattugiato q.b.  (io tengo una terrina piena di formaggio perché se ne adopera tanto)
  • 250 g. di ricotta (se volete potete usare anche la besciamella)
  • 200 g. di zucchine trifolate con prezzemolo e aglio (preparatele anticipatamente)
  • 100 g. di verdurine miste trifolate (una carota,una patata,un peperone e mezza cipolla, prezzemolo e olio precedentemente preparato – naturalmente potete mettere anche dei funghi, melanzane, asparagi ecc…quello che più vi piace)

PROCEDIMENTO

Dopo aver preparato le lasagne (ricordatevi che la semola rimane molto più dura) cuocetele (lasciandole al dente) per circa 7/10 minuti in acqua salata; poi passatele in acqua fredda, sgocciolatele e stendetele in un telo. Se decidete di fare come me… cioè metterle a pezzi più piccoli,potete  anche abbreviare aggiungendo subito il pomodoro appena scolate, amalgamate la pasta con il sugo di pomodoro e incominciate a preparare la millefoglie.

13434056_1490909310935319_216358938_n

Disponete uno strato di lasagne sul fondo di una pirofila unta di sugo di pomodoro, copritele con uno strato di ricotta (se invece preferite la ricetta classica potete usare la  besciamella) ,molto parmigiano,zucchine,verdurine miste e un po’ di sugo e continuate così fino all’esaurimento degli ingredienti.

L’ultimo strato (che sarà quello di chiusura) sarà di lasagnette, ricotta e tantissimo parmigiano.

13410795_1490909087602008_118589793_o

Potete metterci sopra anche qualche fiocchetto di burro. Infornate a 170/180 per 30/40 minuti.

13453919_1490909917601925_2017887276_n

Saranno pronte quando avranno formato la classica crostina delle lasagne!

13436013_1490909760935274_372732494_n

13459652_1490909197601997_259539032_n

Buon Appetito,

Cinzia

 

 

Bocconcini d’Irlanda

IMG_3762

Ho iniziato  a preparare ricette vegetariane per una mia nipote acquisita qualche anno fa e devo dire che questa ricetta è molto particolare, quindi ho pensato di fare delle mini porzioni.

Ho usato un bellissimo broccolo… verde verdissimo….. Come i prati irlandesi!!!

IMG_3747

Questa è una ricetta, molto veloce economica e facilissima: non è mia, ma l’ho presa dal Goloso Mangiar Sano.

Ingredienti

IMG_3749

  • 300 g di broccoli ( solo le teste )
  • Due uova medie intere
  • Due cucchiai di parmigiano o grana padano grattugiato
  • Sale fino
  • Olio extravergine d’oliva quanto basta
  • Curcuma q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Dopo aver lavato bene le teste dei broccoli, metteteli in un mixer  e tritateli (trito sottile). Metteteli in una terrina, aggiungete del sale fino e lasciateli a riposare per qualche minuto.

IMG_3754

A questo punto prendete un canovaccio  e strizzate  bene  i broccoli (dovete ottenere un composto asciutto) finchè non uscirà tutta l’acqua in eccesso. (vedi foto)

IMG_3756

Ora in un recipiente mettete i broccoli, le uova, la curcuma, il formaggio grattugiato e il pepe. Amalgamare il tutto e se vedete che l’impasto rimane troppo morbido aggiungete ancora un pochino di parmigiano.

IMG_3755

Ungete i pirottini con olio di oliva ed infornate a 180° per circa 15 /20 minuti: quando vedete una bella doratura, sono pronti.

IMG_3757

Come vedete nella foto io ho usato uno stampo in silicone, ma potete adoperare anche dei pirottini da forno oppure gli stampi dei mini muffin e se vi piacciono, potete farli anche più grandi e farcirli all’interno con dei pezzetti di formaggio..olive..acciughe…fantasia…^_^

IMG_3758

IMG_3762

Buon Appetito,

Cinzia

 

 

Peperoni fantasia vegetariani


Originario dell’America centro-settentrionale, il peperone venne introdotto in Europa nel ‘500, in seguito alla scoperta del continente americano e, insieme al pomodoro, fu il primo ortaggio rosso ad arricchire il nostro paniere dei vegetali, anche se venne impiegato inizialmente solo a scopo ornamentale. (Fonte: web)

Il peperone è un ortaggio che nella nostra famiglia usiamo spesso e ci piace molto! È abbastanza versatile e in base al colore ha un sapore diverso. 

Oggi vi propongo i peperoni ripieni di verdure, che possono essere un ottimo condimento

Ingredienti

  • 3 preperoni
  • Aglio, prezzemolo qb
  • Aceto di mele e balsamico qb
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Verdure miste cotte (carote, zucchine, piselli) 

Procedimento

Lavo i peperoni e ne taglio la parte sopra (e ho tolto i semi )

In una casseruola far soffriggere aglio e prezzemolo con un po’ di olio evo.Adagiare i peperoni in piedi, riempirli con altro aglio e prezzemolo tritati. Salare e pepare a piacere


Aggiungere dopo un paio di minuti 1 cucchiaio di zucchero e due cucchiai di aceto di mele. Quando evapora aggiungere l’acqua fino a metà peperone. Lasciare cuocere a fuoco basso con il coperchio per mezz’ora finché i peperoni non sono cotti.


Una volta cotti, scolateli dall’acqua e aceto in eccesso, aiutandovi con una ramina (mestolo bucato). Adagiateli delicatamente sopra un piatto e riempiteli con quello che preferite: io ho fatto un ripieno di verdure che avevo già cotto (piselli,carote e zucchine), ma potrete sbizzarrirvi, ad esempio couscous, riso, formaggio di vario tipo tagliato a pezzettini, altri peperoni tagliati a pezzettini cotti, ecc….


Servire e condire con aceto balsamico in crema

Buon Appetito,

Cinzia

Parmigiana….light!

Cosa facciamo quando abbiamo una ricotta che sta per scadere e delle melanzane che girano nel frigorifero?! Semplice… una ricetta super veloce e gustosa!

Questa è una mia rivisitazione della parmigiana, senza fritto e senza…mozzarella! ^_^

Gli ingredienti sono pochi e di facile reperibilità…In più avevo un sugo pronto alle melanzane…cosa vogliamo di più?!

Ingredienti 2-3 persone

  • 1 melanzana grande (oppure due piccole)
  • 1 vaschetta di ricotta (250 gr)
  • sugo di pomodoro (200 gr circa) quello che preferite
  • parmigiano q.b. 
  • olio e sale q.b.
  • facoltativo: origano o altra spezia
12325725_10209047501247607_1513619587_o

ingredienti

Preparazione

lavare e affettare le melanzane; cospargerle di sale fino e lasciarle così per una ventina di minuti. Poi sciacquarle bene!

12325551_10209047501767620_2072817148_o

Grigliarle bene (io uso una bistecchiera, ma va bene anche una padella antiaderente).

Poi prendere una teglia (io ho usato quelle di alluminio, perchè poi posso congelare la parmigiana)

Cominciare con un pò di sugo (sporcando il fondo) e facendo un letto con delle melanzane

12422407_10209047500727594_1231729397_o

Ora mettere un pò di sugo, una parte della ricotta e un pò di parmigiano grattugiato (faremo all’incirca tre strati, quindi regolatevi con le quantità)

12528479_10209047499167555_553459748_o

Adesso ricominciamo a coprire con le melanzane e di nuovo…sugo, ricotta e parmigiano…continuando fino all’ultimo strato

12722389_10209047498607541_888377532_o

Nell’ultimo strato (quello sopra) mettete meno ricotta e una bella manciata di parmigiano.

A questo punto potete fare due cose:

1. pre-cuocere la parmigiana (in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti) poi far raffreddare e una volta freddo, congelare. Vi basterà poi, quando vorrete mangiarla, metterla in forno per una decina di minuti (una volta scongelata)

2. oppure se la volete mangiare subito, basterà cuocerla in forno già caldo a 180gr per una mezz’oretta (perchè è già tutto cotto, vogliamo solo che si sciolga il formaggio e si scaldi bene)

12528734_10209047526848247_1641873077_o (1)

Questa è una ricetta light, potete scegliere altri formaggi (es. scamorza, caciotta, mozzarella…) e aggiungere dell’olio in ogni strato

Mmmmhh….mi è venuta fame..quindi non mi rimane che dirvi..

Buon Appetito,

Cinzia