Timballo di riso e quinoa ai peperoni 🎎

  
  Mettendo a posto la dispensa, ho trovato un pacco di riso Basmati con scadenza imminente e mezzo pacchettino di  quinoa  con scadenza giornaliera 😳, e i peperoni  da cucinare….. quindi oggi faccio un Timballo da sballo!!😃😃😃

  
💛❤️. 5 peperoni ( io ho preso 3 rossi e due gialli)

Mettete i peperoni nel forno e rigirateli da tutte le parti quando vedete che cominciano a diventare scuri. Devono cuocere per 30/40 minuti. Ora metteteli in una busta per congelare, chiudete bene e quando si saranno raffreddati, eliminate la buccia e naturalmente anche i semi. Con questo metodo la “ pelle “ verrá via velocemente. Sistemate i pezzi  dei peperoni in un piatto e filtrate il sughetto che si é formato (questo lo metteremo in seguito nel riso cotto.)

  

INGREDIENTI 

🎎. 500 g. di riso Basmati

🌸. 100 g. di quinoa

🌸. Parmigiano o grana q.b. 

🌸. CURCUMA, sale, pepe rosa, ZAFFERANO, 1 cipolla e 1 scalogno, 7/8 capperi

🌸. 7/8 fettine di salamini piccante (facoltativo)

🌸. 2 fette di prosciutto cotto

🌸 2 salsicce lunghe cotte

🌸. Formaggio spalmabile q.b. (tipo Philadelphia)

  

 Fase 1 – In un tegamino cuocere 400 grammi di riso, scolarlo e farlo raffreddare. Aggiungere poi il succo dei peperoni arrostiti che avevamo precedentemente conservato, 4 cucchiai di formaggio spalmabile e il parmigiano (4/5 cucchiai).

Fase 2 – Cuocere la quinoa, aggiungere una bustina di ZAFFERANO e il sugo di cipolla,scalogno e prosciutto cotto. ( in un tegamino fate rosolare lo scalogno e la cipolla, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a piccoli pezzetti è un cucchiaio di sugo al pomodoro, fate cuocere 10 minuti)

Fase 3 – Cuocere il rimanente riso e aggiungere un cucchiaino o due di CURCUMA fresca oppure in polvere e del pepe rosa.

  

Fase 4: ASSEMBLAMENTO  A STRATI

Ungete uno stampo da ciambellone con  olio evo e del parmigiano. Rivestitelo con i pezzi di peperoni spalmati di Philadelphia. 

  

Iniziate a stendere il riso della FASE 1. e alla fine mettete il salamini piccante e la salsiccia sopra il primo strato, tagliati a rondelle. Unite ora la FASE 2 e, mettete anche qui la salsiccia e il salamini piccante sopra il secondo strato.FASE 3, stendete l’ultimo strato di riso alla CURCUMA…..

  

….. aggiungete abbondante parmigiano e infornate a 180/190 gradi per 35/40 minuti in forno statico. Sfornate e….

  

… fatelo  raffreddare e poi capovolgete il Timballo. ( potete capovolgerlo in un piatto da forno, così potete prepararlo prima e all’ultimo momento infornarlo per qualche minuto e servirlo caldo ricoperto  di parmigiano.

   
Buon Appetito 🍴

  

️Cinzia 🎎

Conchiglioni al forno 🇮🇹 

Potete preparare questo primo piatto in anticipo e metterlo nel forno mezz’ora prima di mettervi a tavola con i vostri ospiti. 🎄

  

  Molto semplice da preparare, potete anche mettere altri ingredienti. Io lo preparo così 😋😋😋

  

Prendo delle teglie da forno, in questo caso due,  poi metto dentro i miei conchiglioni. 

 
Li faccio cuocere 10/ 12 minuti, devono rimanere al dente,poi fermo la cottura, raffreddandoli con l’acqua fretta. Nel frattempo preparo….

 

🍄.   FUNGHI SECCHI  50 g.( li ho ammollati per 4/5 ore in acqua tiepida)

🐄.  250 g. di RICOTTA  

🌱  3/4 CUCCHIAI DI PESTO ( io uso il mio fatto in estate è congelato)

🐖. 2 VASCHETTE di PROSCIUTTO COTTO a cubetti (potete anche adoperare la mortadella)

🍼.  300 g. di BESCIAMELLA ( latte e farina CUCINA/sana)

🍴. 100/200 g. di PARMIGIANO grattugiato

🍴.  2 mestoli di sugo  ( facoltativo, io quando faccio i sughi, conservo in freezer sempre una vaschetta, oggi avevo del sugo di spezzatino)

🍴. Sale, La Saporita (facoltativo)

  

In una terrina metto, la ricotta, il prosciutto cotto, i funghi, qualche cucchiaio di besciamella, sale, qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato e la saporita,amalgamo il tutto e…

  

 farcisco i conchiglioni. Nelle pirofile “sporco” il fondo con della besciamella e qualche cucchiaio di sugo, metto la pasta ripiena. (uno vicino all’altro)

  

Ora, metto nel  pesto di  basilico qualche  cucchiaio di besciamella per ammorbidirlo e renderlo cremoso. ( se risultasse troppo duro, aggiungete qualche cucchiaio di acqua )

Verso il composto sopra la pasta farcita aiutandomi con un cucchiaio, spolvero a pioggia con del parmigiano grattugiato e inforno a 180 gradi per 20/30 minuti.

  

Buon Appetito🎄🎄🎄

  

Cinzia 🎄

Pasticcio di maccheroni al forno

Oggi prepariamo un delizioso pasticcio di maccheroni misti con melanzane. Rimettendo in ordine la dispensa, ho trovato della pasta corta mista, fusilli, maccheroni e viti… e siccome oggi non è una giornata di mare ed il tempo lo permette, accendiamo il forno in agosto e cuciniamo un timballo! 😃😃 

 Pronti…via📢📢📢📢📢  
INGREDIENTI

🍝. 300 g.  di maccheroni misti

🍠. 1 melanzana viola/rosa 

🍅  sugo di pomodori e basilico

🐄  parmigiano o grana 150/200 g.

☀️. Una confezione di mozzarella per pizza da 200 grammi

💭  150/200 g. di ricotta

💭  100/150 g. di formaggio ( emmental, caciotta,asiago o fontina)

🌞 sale, olio evo, prezzemolo e pepe. 

Iniziate tagliando a fette la melanzana, dello spessore di 1 cm circa. Ungetele con  olio extravergine di oliva  e cuocetela da entrambe le parti  in una padella antiaderente, fino a doratura, (potete anche friggerla in abbondante olio). Ne vengono 12/14 fette che cospargerete di prezzemolo, sale e aglio tritato.

  

Ora cuocete la pasta mista, scolatela al dente e aggiungete un mestolo di sugo al pomodoro profumato con basilico fresco e la ricotta. Mescolate il tutto molto bene aggiungendo del pepe nero.(potete usare anche un sugo pronto)

  A questo punto prendiamo una pirofila da forno,( io ho usato una forma rotonda ed ho fatto tre strati) ed iniziamo con il sugo di pomodoro , la pasta (circa un terzo)un cucchiaio di parmigiano, le fette di melanzane, (circa 4 a strato)la mozzarella tagliata a fette ,l’emmental, il parmigiano e il sugo ( stendetelo con un cucchiaio) poi ancora la pasta,le melanzane ecc…. 

 Nell’ultimo strato, ( terminata tutta la mozzarella) mettete abbondante sugo di pomodoro e tantissimo parmigiano. 

 Infornate a 180/200 gradi per 35/40 minuti, ( dipende dal forno). 

 VERSIONE FESTIVA : al sugo di pomodoro potete aggiungere dei dadini di melanzana fritta! 🍆🍆

Parmigiana….light!

Cosa facciamo quando abbiamo una ricotta che sta per scadere e delle melanzane che girano nel frigorifero?! Semplice… una ricetta super veloce e gustosa!

Questa è una mia rivisitazione della parmigiana, senza fritto e senza…mozzarella! ^_^

Gli ingredienti sono pochi e di facile reperibilità…In più avevo un sugo pronto alle melanzane…cosa vogliamo di più?!

Ingredienti 2-3 persone

  • 1 melanzana grande (oppure due piccole)
  • 1 vaschetta di ricotta (250 gr)
  • sugo di pomodoro (200 gr circa) quello che preferite
  • parmigiano q.b. 
  • olio e sale q.b.
  • facoltativo: origano o altra spezia
12325725_10209047501247607_1513619587_o

ingredienti

Preparazione

lavare e affettare le melanzane; cospargerle di sale fino e lasciarle così per una ventina di minuti. Poi sciacquarle bene!

12325551_10209047501767620_2072817148_o

Grigliarle bene (io uso una bistecchiera, ma va bene anche una padella antiaderente).

Poi prendere una teglia (io ho usato quelle di alluminio, perchè poi posso congelare la parmigiana)

Cominciare con un pò di sugo (sporcando il fondo) e facendo un letto con delle melanzane

12422407_10209047500727594_1231729397_o

Ora mettere un pò di sugo, una parte della ricotta e un pò di parmigiano grattugiato (faremo all’incirca tre strati, quindi regolatevi con le quantità)

12528479_10209047499167555_553459748_o

Adesso ricominciamo a coprire con le melanzane e di nuovo…sugo, ricotta e parmigiano…continuando fino all’ultimo strato

12722389_10209047498607541_888377532_o

Nell’ultimo strato (quello sopra) mettete meno ricotta e una bella manciata di parmigiano.

A questo punto potete fare due cose:

1. pre-cuocere la parmigiana (in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti) poi far raffreddare e una volta freddo, congelare. Vi basterà poi, quando vorrete mangiarla, metterla in forno per una decina di minuti (una volta scongelata)

2. oppure se la volete mangiare subito, basterà cuocerla in forno già caldo a 180gr per una mezz’oretta (perchè è già tutto cotto, vogliamo solo che si sciolga il formaggio e si scaldi bene)

12528734_10209047526848247_1641873077_o (1)

Questa è una ricetta light, potete scegliere altri formaggi (es. scamorza, caciotta, mozzarella…) e aggiungere dell’olio in ogni strato

Mmmmhh….mi è venuta fame..quindi non mi rimane che dirvi..

Buon Appetito,

Cinzia

 

 

Una ciambella … salata!

12776727_10208851770794468_1173209345_o

Allora cosa fare quando hai voglia di verdura (oppure ti avanza) ma non hai voglia di mangiarla tipo ospedale o dieta?!?!

Semplice, la sostanza è uguale ma…cambia la forma!

Un giorno avevo delle carote e degli spinaci e uno stampo in silicone…che fare? Basta un pò di fantasia e della ricotta e il gioco è fatto!

Ingredienti:

  • spinaci q.b.
  • carote q.b 
  • 1 vaschetta di ricotta
  • 1 uovo
  • parmigiano q.b. 
  • sale, curcuma e pepe nero (o spezie a piacere)

ps. oppure qualsiasi verdura vi piaccia o preferite!

Procedimento:

lessare le verdure (e strizzarle bene se sono a foglia), e schiacciarle bene. In due contenitori dividere le due verdure (nel mio caso da una parte le carote schiacciate e nell’altro gli spinaci ben strizzati e tagliuzzati) . In una terza terrina sbattere la ricotta con l’uovo, il parmigiano e le spezie. Una volta creata una bella crema, dividere il composto a metà e distribuirlo nelle due terrine precedentemente preparate con le verdure e amalgamare il tutto.

12767992_10208851778194653_887571019_o

Ora prendere lo stampo che preferite (quello in silicone è più comodo per poi sfornare il tutto una volta cotto) e cominciare, in modo ALTERNATO, a mettere i due composti (es. prima il composto di carote, poi quello di spinaci e poi di nuovo quello di carote..). Alla fine mettere una bella manciata di parmigiano che diventerà un pò croccante.

12787489_10208851775274580_788560441_o

Io ho unto un pò lo stampo, e poi infornare a 180 gradi per 25-30 minuti. Perchè tutti gli ingredienti (escluso l’uovo) sono cotti, ma vogliamo creare un timballo bello compatto.

12773275_10208851771994498_1209026616_o

Ottimo come antipasto o piatto unico. Naturalmente come è possibile scegliere la verdura che più ci piace, possiamo anche scegliere un formaggio diverso dalla ricotta (come ad esempio la robiola).

Buon Appetito,

Cinzia