Polpettine di “dindio” al forno 🇮🇹

 Cosa vuol dire “dindio”? È’ semplicemente un altro modo di chiamare il tacchino!😉 una abbreviazione di “gallina d’India” o “pollo d’India” anche se in India non ci sono tacchini! Ahahah

  

È’ un piatto molto leggero, senza uova e senza pane grattugiato, solo un pochino per “infarinarle”, come avrete giá letto in molte mie ricette, evito di fare il soffritto con l’olio e privilegio l’olio evo messo a crudo oppure lo… spruzzo!! 😋😋

  

Ingredienti

🐣. 400 g. di macinato di tacchino

💛. 2 patate piccole lessate

💛. Una fetta di pan carrè senza bordo imbevuta nel latte

💛. Prezzemolo tritato con 1 spicchio di aglio, noce moscata,sale,pepe e aglio in polvere

💛.  3/4 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato

💛.  1 confezione di pomodoro Mutti a pezzetti

💛. Olio evo aromatizzato con aglio

  

In una ciotola amalgamate il macinato di tacchino, le patate lessate e schiacciate,il parmigiano grattugiato, il prezzemolo e l’aglio, il pepe, il sale, la noce moscata e il pan carré strizzato.

Formate ora delle polpettine rotolandole nel pane grattugiato, mettetele in una teglia ricoperta con carta da forno e prima di infornarle spruzzate l’olio  evo aromatizzato

  

Infornate a forno caldo a 180 gradi per 15 minuti. Intanto preparate il pomodoro aggiungendo un cucchiaio di olio evo e  il sale aromatizzato. 

  Togliete la teglia dal forno, mettete il pomodoro sulle Polpettine e del brodo vegetale oppure anche dell’acqua calda. Coprite con carta di alluminio e infornate per altri 15/20 minuti.

  

Servo questo piatto di Polpettine, con palline di spinaci freschi e cuoricini di formaggio filante grana. Prima di servirlo, lo metto 1 secondo nel forno a microonde per far sciogliere leggermente il formaggio! 💚 <3 ❤️

  
Buon Appetito 🎄

Cinzia