Passatelli in brodo || Ricetta originale 

  
I passatelli in brodo sono il piatto più caratteristico dell’Emilia-Romagna, una vera delizia per il palato. Questa è la ricetta originale, l’unica, inimitabile!! In passato, i Passatelli erano la minestra delle feste e delle grandi occasioni, come Pasqua, battesimi, cresime e matrimoni. Provateli e …capirete il perché !😉😉 Si usava il ferro per i Passatelli, ora si usa anche lo schiaccia patate con i fori larghi.

 
Per prima cosa, preparate un brodo di carne con un ossobuco che abbia il midollo, questo ci servirà per preparare l’impasto come nella ricetta antica, quella dei nostri nonni. 😍 Io ho messo in una pentola pressione, per accorciare i tempi, due carote, una costa di sedano, una cipolla e due ossi buchi. 
  
INGREDIENTI per 3 persone

💚. 4 cucchiai colmi di pangrattato ( fatto con pane comune, oppure comperato in panetteria)

💚.  2 UOVA intere 🐣🐣

💚. 3/4 cucchiai di parmigiano GRATTUGGIATO 

💛 per i principianti, 1 cucchiaio di fecola di patate

💚. 20 g. di midollo di bue ( va bene anche il limone GRATTUGGIATO se non gradite il midollo)

💚. Noce moscata, sale e pepe

💛 1 litro e 1/4 di brodo

  

In una terrina, mescolate il pangrattato con le uova, il parmigiano, la farina, il midollo, la noce moscata, il sale e il pepe  ( facoltativo, io non ne metto)in modo da ottenere un composto sodo ma morbido e ben amalgamato. Io faccio la prova con un dito, se vedo che rimane il buco, l’impasto é pronto!

  

(Vi consiglio di creare una palla con l’impasto e metterla nello schiacciapatate.) Ora, passatelo nello schiacciapatate, oppure usate il  ferro per Passatelli. Se usate il primo, staccate i cilindretti che si formeranno con un coltello, mettendoli sopra della carta gialla.

  
Qui sto usando l’apposito ferro, metto il composto e schiaccio formando i cilindretti, continuo l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto, poi li stendo sulla carta gialla che poi andrò a piegare a libro per facilitarmi nel tuffarli nel brodo bollente.

  
Naturalmente so che non tutti hanno la carta gialla a casa quindi potete sostituirla anche con della carta forno. (Mettete anche del parmigiano sotto per evitare che si attacchino)

   
Bisogna farli cuocere finché non affioreranno in superficie. Serviteli caldi e se vi piace, aggiungete del parmigiano oppure noce moscata.

  

  Buon Appetito
  
️Cinzia 💛

Ho messo un mini-video nella mia pagina Facebook 

Cliccare qui  Una romagnola in cucina – Facebook

Se avete qualche richiesta, dubbio, curiosità, ecc.. sarò felice di rispondervi! 💛

Passatelli “asciutti” con ragù di pesce

Una ricetta della riviera romagnola, i Passatelli conditi con sugo di pesce🎣 sono poco conosciuti ma molto apprezzati da tutti, specialmente dai bambini, vi consiglio di fare questo gustosissimo piatto, mi ….. Ringrazierete 😀😀😀.

 

INGREDIENTI PER I PASSATELLI X 12 persone

🐣. 12 uova intere

🐄  600/700 g. di parmigiano o grana grattugiata ( la quantitá é indicativa, vi  regolate mentre impastate )

🍞. 600/700 g. di pane grattugiato ( noi usiamo pane comune  grattugiato in casa oppure acquistato in panetteria )

🌝. Noce moscata ( due cucchiaini da caffé)

🌝  sale, pepe e limone

  

In una capiente terrina mettete le uova, il sale ed incominciate ad aggiungere gradualmente il pane grattugiato ed il parmigiano, la buccia gialla del limone grattugiato e la noce moscata ( pepe facoltativo) ed incominciate ad impastare manualmente fino ad ottenere un composto sodo. Se vedete che è troppo morbido aggiungete altro parmigiano o pane grattugiato. I principianti si aiutano anche con un cucchiaio di farina ( serve a compattare meglio ed a non fare “sfaldare” i passatelli quando vengono tuffati nel brodo).  

 Nella foto vedete la giusta consistenza, un composto sodo che non si attacca nelle mani e che va messo nello schiacciapatate a fori grandi (se non avete lo schiaccia passatelli romagnolo). Ora schiacciate il composto ( facendo pressione)sulla carta gialla oppure sopra della carta da forno, mentre escono i passatelli che saranno della lunghezza di 10/12 centimetri, li tagliate con un coltello alla base dello schiaccia m 


RAGÚ DI PESCE

le quantitá sono indicative per 12 persone 

🎣.  Mezzo chilo di cozze. (Conservate il liquido di cottura, servirà per insaporire e far cuocere il sugo)

🎣. Mezzo chilo di vongole (conservare il liquido di cottura)

🎣. Mezzo chilo di code di gambero pulite

🎣  5/6 calamari tagliati

🌝. 4/5 zucchine tagliate a rondelle

🌝. Sale, prezzemolo, scalogno, aglio, un peperoncino e olio extravergine di oliva. 

🌞. Mezzo bicchiere di vino bianco
 
In una capiente padella larga fate rosolare lo scalogno tagliato a rondelle con aglio, aggiungete i calamari ( ci mettono 5/10 minuti in piú a cuocere rispetto ai gamberi ), le zucchine tagliate a rondelle e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Ora mettete le cozze    e le vongole,  (cotte e sgusciate in precedenza). Aggiungete il liquido di cottura delle cozze e delle vongole e finite la cottura. Se decidete di usare pesce surgelato, potete mettere del brodo di granulare ).

  

Tuffate i passatelli in abbondante acqua (potete mettere un cucchiaio di dado granulare ), appena vengono a galla, scolateli e incorporatevi al sugo di pesce.

  

Serviteli caldi 🌝🌝🌝🌝🌝

Buon appetito 

Cinzia