Pappardelle ai funghi, salsicce, ZAFFERANO e panna 🍄

  
Quando preparo la pasta tirata con il mattarello, potrei invitare 30 amici  e avere come risposta “immediata ” 30 siiiii, la mangerebbero anche in piedi con il piatto in mano 😉ahahahah. Ieri sera ho invitato alcuni amici che apprezzano molto e…sono riuscita a fare solo una foto al piatto finito 😳😳😜 ahahahah. 

  
INGREDIENTI per 8 persone

🍄 8 uova di sfoglia  ( per 8/10 persone) 

  

🍄  400 g. di Funghi misti ( io ho usato quelli surgelati con porcini)

🍄 8/10 salsicce di maiale

🍄 una tazza di brodo casalingo

🍄 olio evo, sale, pepe e una noce di burro

🍄 2 spicchi di aglio

🍄 1 confezione di panna 

🍄 1 bustina di ZAFFERANO 

  

– togliere la pelle alle salsicce, schiacciarle ( farle diventare come hamburger ) e cuocerle su una piastra.

  
– mettere un giro abbondante di olio evo con 2 spicchi di aglio in un tegame largo (io metto anche dell’olio aromatizzato all’aglio) e usando l’aglio incomincia ad invio dirsi, aggiungere i funghi surgelati.

  
– ora aggiungete il prezzemolo tritato e le salsicce tagliate, fate cuocere 5/8 minuti e poi aggiungete il brodo. Nel frattempo cuocete le pappardelle in abbondante acqua salata e prima di versarle nel sugo, aggiungete lo ZAFFERANO  e la panna. Se necessario, unite una noce di burro e un mestolo di acqua di cottura. Servite con parmigiano o Pecorino.

  
Buon Appetito

️Cinzia 😋

Se vi va…sono anche su http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina 😃

Cheese Cake al sapore di… mare 🚣 e “creativitá” 🌈

  
con questo Cheese cake che ricorda il mare, auguro a tutti quelli che seguono il mio blog di “Una Romagnola in cucina” delle buone vacanze e un arrivederci al più presto su… questi schermi! 😉😉

   

Potete seguirmi su INSTAGRAM  e su http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina 💙

  Ricordatevi di essere felici! 

  

️Cinzia 

Nella pagina Facebook trovate tutte le foto😋  

Torta Red Velvet 

  
La Red Velvet, (velluto rosso)é una delle torte più belle e spettacolari della pasticceria americana, oggi la prepariamo nella mia versione, sostituendo il “latticello” ( versione originale americana) con lo yogurt. Facciamo il dolce con dei piccoli accorgimenti, che la renderanno perfetta.

Inoltre, farò il dolce, nella versione mignon a due strati (l’originale ne ha tre) per il giorno di San Valentino e, con panna, zucchero a velo e Philadelphia per le decorazioni. ❤️

  

INGREDIENTI per una tortiera da 17 cm.

❤️. 150 g. di FARINA OO

❤️    70 g. di ZUCCHERO

❤️.  60 g. di BURRO  (temperatura ambiente)

❤️ 125 g. di Yogurt bianco

❤️.  1 Uovo intero

❤️. 1 cucchiaio di Cacao

❤️. 1 cucchiaino di Aceto di mele ( oppure bianco)(il sapore del l’aceto svanisce in cottura)

❤️ 1 cucchiaino di bicarbonato (permette di rafforzare il colore)

❤️ colorante in gel Rosso (1 cucchiaio circa)

PER LA PANNA 

💭. 125  g. di Philadelphia

💭.  60 g. di zucchero a velo

💭. 200 g. di panna

  

L’impasto non deve essere lavorato troppo, solo così si avrà un dolce  super soffice e umido.

  
Nella planetaria oppure in una ciotola, mettele l’uovo con lo zucchero e montate con le fruste elettriche, aggiungete il burro ( temperatura ambiente) e la farina setacciata con lo yogurt. In una ciotolina, mettete il bicarbonato con l’aceto, si formerà una leggera schiuma che verserete subito nell’impasto.

  

Ora mettete il cacao setacciato e il colorante in gel. ( se l’impasto è troppo sodo, aggiungete del latte tiepido) mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

   

Mettete il composto nella tortiera rivestita di arta forno e infornate in forno preriscaldato  ventilato a 180 gradi per 25/30 minuti. ( fate la prova stecchino)

  

Sfornatela e lasciatela raffreddare, ora tagliatela a metà e….

    

…. decorate il dolce aiutandovi con una sac a poches con la crema di Philadelphia e panna che avrete preparato, montando la Philadelphia con lo zucchero a velo e amalgamandola alla panna già montata in un’altra ciotola.

  

Mettetela in frigorifero e gustatela insieme alle persone che più amate! ❤️❤️

     

️Cinzia 

Biscotti alla panna del Mulino ❤️ Le Macine ❤️

    
In queste fredde giornate sotto la neve, avete  voglia di una coccola in piú a colazione?  allora dovete provare questi  biscotti con la panna, friabili, da inzuppare in una tazza di latte caldo.

  
Eccovi la ricetta delle Macine della Mulino Bianco, che ho preso dal loro sito. È semplice, veloce e inebrierá la vostra cucina di un dolce profumo.

  
Ingredienti ( circa 55 biscotti )

🎀. 500 g. di FARINA per dolci

🎀.   50 g. di FECOLA 

🎀. 100 g. di BURRO

🎀. 100 g. di Margarina

🎀. 1 💛 UOVO intero

🎀. 5 CUCCHIAI DI PANNA liquida

🎀. 1 BUSTINA di LIEVITO per dolci

🎀. un pizzico di sale 

Io ho dimezzato le dosi è messo solo il BURRO.

  

Io ho usato la planetaria ma potete farli anche a mano.

  
Iniziate mettendo gli ingredienti secchi nella planetaria, aggiungete poi il burro, l’uovo e la panna.

  
Impastate inizialmente con la planetaria e poi continuate a mano, fino a creare un panetto morbido ma compatto.

  
Stendete l’impasto ( 7/8 mm. circa ) e aiutandovi con una formina rotonda, tagliate i vostri biscotti. Ora per dare la classica forma delle macine, create un forellino al centro. (aiutatevi con quello che avete in casa, potete usare una cannuccia oppure come ho fatto io, con il cilindretto di vetro porta stecche di vaniglia).

  

Infornate a forno caldo per 10/15 minuti a 180 gradi. ( ricordatevi che la cottura, dipende molto dal forno, a me sono stati sufficienti 12 minuti)

  

Lasciateli raffreddare e spolverateli con zucchero a velo.

  
Ora non vi resta che…😜 inzupparli in una tazza di latte bollente!!!

  
Buongiorno per… tutto il giorno 😋😋😋😋😋😋😋

  

❤️ Cinzia

Pennette con salmone e panna

13224095_10209614766388881_1771375441_o

Mia figlia adora questa pasta: ha il sapore del mare (fiume in questo caso 😉) , è gustoso e leggero! Il salmone è ricco di Omega-3 che fa benissimo per la memoria e per il cuore!

Solo 3 ingredienti: panna di soia, salmone e pasta!

Ingredienti

  • 1 pezzo di salmone (potete sceglierlo sia fresco che quello in vaschetta già lessato)
  • panna di soia (o anche la panna normale se preferite)
  • trito di aglio e prezzemolo
  • olio evo q.b.
  • pasta che preferite

Procedimento

In una pentola per la pasta, mettere l’acqua e il sale e portare a bollore. Quando l’acqua è pronta buttare la pasta (io ho usato le pennette perchè secondo me sono le più buone con questo “sugo”)

In una padella mettere del trito di aglio e prezzemolo e un filo d’olio. Lasciar cuocere per circa un minuto e mettere il salmone tagliato a pezzetti: se il salmone è già cotto (come quello lessato nella vaschetta) basteranno un paio di minuti per scaldarlo; se il salmone è fresco e quindi crudo, lasciarlo cuocere per una decina di minuti a fuoco lento continuando a mescolare.

13262444_10209614769348955_1434176536_o

Quando la pasta è cotta, scolarla e buttarla nella nostra padella assieme al salmone. Mescolare bene.

13262346_10209614767388906_1824830079_o

A questo punto mettere la panna (quanta ne preferite). Io uso quella di soia che è più liquida rispetto a quella classica. Mescolare bene.

 

Servire calda!

Buon Appetito,

Cinzia