Limone, zenzero e miele 🍋🍯💛 in vaso di vetro per guarire : tosse, raffreddore e influenza! 

  

 

Ingredienti:
2 limoni

2 pezzi di zenzero fresco (della dimensione di un pollice)

miele grezzo (q.b.)

Procedimento:

  
Pulisci accuratamente i limoni e lo zenzero.

Affetta i limoni e lo zenzero.

Metti i limone e lo zenzero a fette all’interno di un vaso di vetro.

Versa il miele all’interno, poi sigilla ermeticamente.

Conserva la miscela in frigorifero, si manterrà per circa un mese.

Quando utilizzarlo:
Nel momento che compaiono i primi segni e sintomi delle comuni malattie, prendi semplicemente 2 o 3 cucchiai di questa miscela naturale. Riempi una tazza con acqua calda e lascia in infusione per 3 o 4 minuti. In seguito, puoi sorseggiare questo rimedio naturale.( fonte web)

Lo zenzero è uno dei rimedi naturali utilizzati per il trattamento di queste comuni malattie. 

Vi consiglio questo rimedio naturale! È’ ottimo alla mattina!

️Cinzia 💛🍯🍋

Se vi va…sono anche su http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina 🍋

Nastrini Romagnoli di Carnevale 🎉🎉🎉

  

🎉 …. oggi si frigge!!  GIOVEDÌ GRASSO!!!! 🎉🎉🎉🎉🎉🎉🎉Non potevo non fare le tagliatelle di Carnevale romagnole! Le uniche, le vere e le inimitabili! 😉😉😉 Bando alle ciance, si inizia…e se non sapete “tirare” la sfoglia? non le mangerete mai 😛😛😛😜😜😜 Ahahahahah, scherzi a parte, sono molto semplici da preparare e molto veloci. Oggi ho la cucina invasa dal profumo di limone! Che meraviglia!! 🎶🎶🎶 Romagna mia….🎤🎤🎤 romagna in fiore….🎶 le tagliatelle fritte, 🎶🎤 andiamo a fare…..🎶🎶

  

INGREDIENTI

🎉. 3 UOVA INTERE

🎉. 300 g. di FARINA OO

💚. 3/4 LIMONI con la buccia spessa – bio

💚. ZUCCHERO SEMOLATO 6/7 CUCCHIAI 

💚. Zucchero a velo q.b.

💛. OLIO per friggere mono seme (arachide,mais)

  

Dopo aver fatto la sfoglia, grattugiateci sopra  la scorza del limone, ( solo il giallo e su tutta la superficie )poi distribuite lo zucchero.

  

Arrotolate la sfoglia e tagliate i nastrini, circa 1 cm. Nel frattempo scaldate l’olio in una padella larga e quando l’olio é arrivato a giusta temperatura, circa 180/200 gradi, mettete ad una ad una le frittelle.

  

Se vi piacciono più strette, friggetele molto vicine le une con le altre. La particolarità di questi dolcetti e che rimangono croccanti, lo zucchero si caramella con il limone e per tutta la casa si sente un profumo molto buono di caramello!! Un profumo di limone che annulla l’odore del fritto.

  

 Mettete lo zucchero a velo come se..piovesse!!!

   B U 🎉 N     C A R N E V A L E        e       B UON GIOVEDÍ GRASSO💃👯🙇🙅👰👼👸👺👹👽😼

️Cinzia 

Pollo con CURCUMA al limone 🍋 e Polenta al forno con zucchine 🏡

   

Dal profumo intenso e dalle molteplici proprietá, la CURCUMA rende questo piatto molto salutare. Semplice e veloce  da preparare ma soprattutto dal sapore inebriante, potete prepararlo per tutta la famiglia accompagnato dalla polenta con zucchine!😃😃 ( io ho usato dei cosciotti di pollo ma potete cucinare anche i petti di pollo)

  
INGREDIENTI

🍗. 600 g. di POLLO ( cosciotti o petti di pollo)

🍷. Mezzo bicchiere di VINO BIANCO

🍋. 2 LIMONI 

🍴. 1/2 scalogno, 2 spicchi di aglio, OLIO Evo, sale aromatizzato, pepe rosa,finocchio selvatico e rosmarino. ( io uso l’olio aromatizzato al rosmarino e aglio)

🌟 2 Cucchiaini di CURCUMA in polvere

⭐️ 2 PATATE  

–  Pelate gli scalogni e tagliateli a rondelle sottili. Versate l’olio evo in una padella antiaderente e aggiungete gli scalogni e l’aglio e lasciate appassire dolcemente per qualche minuto prima di mettere i cosciotti di pollo ( precedentemente puliti e lavati ). Fateli rosolare a fiamma vivace da entrambe le parti e quando saranno ben dorati, aggiungete il vino bianco,abbassate la fiamma e lasciate cucinare dolcemente per far acquisire appieno l’aroma.

  

Aggiungete il pepe rosa, la CURCUMA, le olive, il rosmarino e  il succo dei due limoni , unite inoltre 2 patate tagliate molto sottili a rondelle.

  

Ora, chiudete con un coperchio e lasciate cuocere per 30 /40 minuti rigirando delicatamente quando serve.

  Nel frattempo prepariamo la polenta ( istantanea) e le zucchine trifolate.

  

Mettete la polenta istantanea cotta in una pirofila da forno,aggiungete della mozzarella tagliata a dadini, le zucchine trifolate e il pane grattugiato sopra. Infornate a forno caldo per 10/15 minuti.

  

Potete mettere anche del parmigiano.

  

Buon Appetito

️Cinzia

 

Marmellata di pere al Rum 🍐

La marmellata di pere e molto apprezzata nella mia famiglia, non solo viene usata spalmata sulle fette biscottate la mattina a colazione ma anche accompagnata con i formaggi a pranzo! Ho pensato di proporvela quindi, come ” Ricetta di Natale.”🍐🍐🍐

 

Si prepara velocemente e non è molto difficile trovare in questo periodo delle belle pere. Ricordatevi di sterilizzare i vasetti facendoli bollire almeno per 20 minuti prima di usarli e di farli ribollire ancora 25 minuti dopo il riempimento con la marmellata (Per la sterilizzazione, introdurre i vasi in una pentola  e disporre negli spazi vuoti dei canovacci per evitare urti durante la bollitura.coprire il tutto con acqua il livello dell’acqua deve essere di circa 5 cm sopra le capsule.) 

   

   

INGREDIENTI

🍐. 1,500 g. circa di PERE per 1 CHILO di POLPA PULITA

🍡. 500 g. di ZUCCHERO ( io ho usato 400 di canna e 100 bianco )

🍋. 1 LIMONE non trattato

🍸. 1/2 cucchiai di RUM bianco

  

Lavare molto bene le pere, sbucciarle e privarle del torsolo e dei semi. Bagnarle con succo di limone perché non anneriscono. Ora pesatele e vedrete che dovresti avere circa 1 kg di frutta pulita.

 

Mettete in una pentola capiente e con il doppio fondo le pere tagliate, aggiungete lo zucchero, il rum, la buccia grattugiata  del limone e il succo del limone. ( potete mettere anche metà limone se non vi piace troppo forte ) 🍋

Portate a demolizione, mescolando spesso. Quando le pere saranno cotte, emulsionate con il minipimer. La marmellata sarà pronta quando si staccherà ad intermittenza dal cucchiaio, avrà raggiunto la giusta consistenza.

Versate il prodotto bollente nei vasi di vetro, riempite fino a 1 cm e mezzo dall’imboccatura. Ripulito e con cura i bordi e applicate le capsule, chiudendo con decisione ma senza forzare troppo.Al fine di sterilizzare la capsula, capovolge ti vasi, appoggiandoli su una superficie non fredda e lasciatele in tale posizione per non meno di cinque minuti, per poi farli raffreddare normalmente. Quando saranno freddi sterilizzateli in acqua. ( leggi sopra)

 Buon Appetito 

 Cinzia 🎄


Ciambelline di farro, mandorle e limone

13231148_1468797679813149_1741197774_n

Questi dolcetti solo molto delicati e con quella leggera nota agrumata che li rende sfiziosi e freschi anche per la bella stagione!

Ingredienti

13231226_10209614764788841_52002479_n

  • 230 gr di farina di farro
  • 150 gr di zucchero di canna
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 40 gr di mandorle (che poi andranno tritate)
  • 1 uovo
  • 1 bicchieri di latte
  • 80 ml di olio di semi di girasole
  • la buccia grattugiata di un limone lavato e non trattato 

Procedimento

Io ho usato il mixer (ma voi potete anche usare le fruste): ho frullato l’olio, lo zucchero, le mandorle tritate, l’uovo, un goccio di latte e la buccia grattugiata del limone.

13236230_10209614763068798_1370496130_n

Quando il composto sarà bello omogeneo aggiungere (alternando) la farina setacciata e il latte. Se vedete che il composto risulta troppo denso, aggiungere un altro pò di latte.

13220034_10209614762148775_1625322621_n

Potete usare dei pirottini di carta, in silicone, degli stampi per tortini o per ciambelline. Io ho usato lo stampo per ciambelline, che ho unto con olio e una spolverizzata di farina.

Riempire i pirottini e cuocere a 180 gradi per circa 20-30 minuti (forno puo essere sia statico che ventilato).

13235862_10209614760868743_1108354062_n

Fate la prova stecchino. Una volta freddi, toglieteli dagli stampi e cospargeteli con lo zucchero a velo!

13228097_1468811609811756_92517515_n

Buon Appetito,

Cinzia

 

Ciambelline, focaccine e … mini plumcake!

ciambelline

 

Che succede quando guardi una pubblicità e ti viene voglia di una profumata e soffice ciambellina da inzuppare nel latte a colazione e in casa non le hai?? Ma semplicissimo, le facciamo noi!

L’unico ingrediente particolare in questa ricetta è uno stampo per ciambelline o focaccine. Il mio è in silicone.

Questi sono i miei (quello azzurro lo trovare al Lidl in offerta in edizione limitata questa settimana a 3.99 euro)

12823063_10209034054991459_90398892_o

Stampi in silicone Lidl

La ricetta? Io ho usato quella del plumcake ( cliccate qui per il link diretto alla ricetta).

E poi basta sbizzarrirvi con la fantasia: aggiungete delle gocce di cioccolato, dei pezzettini di mela, delle noci tritare, della granella di zucchero,ecc… come più vi piacciono!

Vi piacciono le ciambelline al limone? Aggiungete il succo di mezzo limone.

Vi piacciono alla nutella? Aggiungete due bei cucchiai di nutella all’impasto.

Vi piacciono al sapore di mandorla o arancia? Aggiungete delle fialette nell’impasto.

Facile no?!

Poi basterà imburrare o oliare i vostri stampi, riempirli con l’impasto per i 3/4 e cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 15-20 minuti.

12422301_10209034053391419_1763920472_o

I bambini (e non solo!) le adoreranno! Che profumo in cucina!!!

12380920_10209034054111437_1969545945_o

 

Buon appetito,

Cinzia

Plumcake al Limone..che passione!

E poi c’è lui, il plumcake al limone che inebria tutta la cucina, con quel suo profumo così buono..delicato ma intenso! Per non parlare del sapore..quella punta di limone (che si sente ma non è dominante) che ti invoglia la mattina (diciamo così) ad abbandonare il lettuccio e alzarti solo per mangiarne una fetta…così buona e così morbida! Ok, si è capito che lo adoro?

Facilissimo da preparare e piace a tutta la famiglia!

Ecco la ricetta

  • 200 gr di farina 00 
  • 100-120 gr di burro
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero 
  • 1 bustina di lievito
  • la buccia gratuggiata di 1 limone non trattato
  • il succo di 1 limone
  • nb. facoltativi 2 cucchiai di yogurt

 

La preparazione è facilissima: montare le uova con lo zucchero finchè il composto non sarà raddoppiato e bello chiaro (io uso l’impastatrice, ma vanno benissimo anche le fruste elettriche…). Aggiungo il burro fuso raffreddato (ps. piccolo consiglio: aggiungete anche due cucchiai di yogurt bianco dolce o senza zucchero) e continuate ad impastare.A questo punto aggiungete la scorza di un limone (lavato e non trattato) e il succo di mezzo limone. (Già qui sentirete che profumo!) Continuate a mescolare. Aggiungere per ultimo la farina, la fecola e il lievito setacciati. Un pizzico di sale!

Imburrare uno stampo da plumcake (se non ce l’avete va benissimo anche uno stampo di alluminio) o usate la carta forno (come faccio io) e versateci il composto

12873596_10209034019430570_980388332_o

Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 20-30 minuti (dipende dal forno). Io lo uso ventilato, ma va benissimo anche statico.Fate la prova stecchino!

Bè che aggiungere..non mangiatevela tutta!!!

12380773_10209034018230540_1996611846_o

Buon Appetito,

Cinzia