il Danubio dell’Est

12016272_1401073049918946_195460922_o

Avete voglia di un dolce soffice, gustoso e ripieno di cioccolata o marmellata?

Eccovi la ricetta del Danubio

Un grazie speciale alla Signora Virginia per la ricetta e per avermi spiegato bene come si fa!

Ingredienti

  • 500 gr di Farina Manitoba
  • 100 gr di latte intero
  • 1 uovo 
  • 60 gr di Vallè (o di burro)
  • 1 bustina di lievito di birra 
  • 200 gr di zucchero
  • crema di nocciole e cioccolato (la mia ricetta qui) oppure marmellata

Procedimento:

in una planetaria (o a mano in una ciotola) mettere il latte tiepido con il lievito (e due cucchiaini di zucchero), lasciare lievitare un paio di minuti. Intanto setacciare la farina.

Aggiungere poi al lievito e latte, l’uovo e il burro. Amalgamare un pò e poi aggiungere la farina. Impastare fino ad ottenere un panetto morbido, non appiccicoso (la consistenza è quella del pane per capirci). Lasciare lievitare il panetto, al caldo e coperto, per un’ora.

Una volta raddoppiato il volume, stendere l’impasto con il matterello e dargli una forma quadrata. Tagliare dei quadratini. (vedi foto)

Ora farcirli a piacere con crema al cioccolato o marmellata (non più di un cucchiaino per ogni quadratino, altrimenti in cottura fuoriesce.

12837188_1401072533252331_675430292_o

A questo punto, formate delle palline, prendendo gli angoli e chiudendo formando una pallina. Ora prendete una teglia rotonda (foderata di carta forno) e adagiateli uno vicino all’altro (vedi foto).

Lasciare lievitare un’altra volta, per un’oretta circa.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.Spennellare con il latte (o l’uovo sbattuto se li volete più scuri) e infornare per 35-40 minuti circa (dipende sempre dal forno).

Una volta raffreddato il tutto potete anche servirlo, staccando le singole palline come fossero delle focaccine!

Buon appetito,

Cinzia

Girelle con sorpresa!

12837421_10209047895577465_484663405_o

Premessa: creano dipendenza!

Queste soffici girelle sono una vera delizia..la preparazione non è velocissima, ma il tempo d’attesa sarà ripagato dal dolce sapore di queste focaccine morbidissime e gustose!

Ottime con un bel cappuccino fumante a colazione, ma anche a merenda per i vostri figli (e anche per voi ^_^) e la sorpresa dov’è? Semplice: sono ripiene! O di crema al cioccolato o di un’ottima marmellata!

Preparate farina e lievito e partiamo…eccovi la ricetta:

IMG_2292

Procedimento:

sciogliere il cubetto di lievito di birra in un pò di latte tiepido (preso dalla quantità della ricetta) più due cucchiaini di zucchero e lasciare che agisca.

Intanto nell’impastatrice (oppure a mano in una ciotola) montare le uova e lo zucchero, poi aggiungere la farina, il restante latte e il burro morbido (temperatura ambiente) e mescolare. A questo punto aggiungere il lievito (precedentemente preparato) ed impastare bene finchè non diventa un panetto liscio e morbido (non appiccicoso).

A questo punto metterlo in una terrina coperta e lasciare lievitare al caldo per almeno un’ora. L’impasto dovrebbe essere raddoppiato. A questo punto stendere con il matterello l’impasto fino a formare un rettangolo spesso 1/2 centimetro. Tagliare delle strisce lunghe (con un coltello o con la rotellina per la pizza) quanto il rettangolo e alte almeno 3 centimetri circa (lo spessore rimane di 1/2 centimetro). Farcire a piacere (stendere uno strato di nutella o di marmellata), ora chiudere la striscia dal basso verso l’alto e formare un salsicciotto lungo (avete presente quando fate gli gnocchi?). Ora creare una girella, partendo da un lato e avvolgendolo su se stesso* (è molto più complicato scriverlo che farlo!!!). Ora fatelo con tutte le strisce. A questo punto le mettete in una teglia da forno  (coperta da carta forno) e lasciatele lievitare di nuovo per almeno 1 ora e mezza. Lasciarle distanziate una dall’altra perchè si gonfiano molto.

*devono venire come dei “serpentelli” arrotolati su se stessi! ^_^

Passata l’ora e mezza accendere il forno a 200 gradi e lasciarlo scaldare un pò (deve essere caldo quando inforniamo). Cuocere le girelle per 15-20 minuti circa o quando saranno belle dorate. Non fatele indurire troppo!

Lasciateli raffreddare e spolverizzare con lo zucchero a velo!

2

Buon appetito,

Cinzia