Insalata di farro “tiepida” al sapore di mare con crema di peperoni e CURCUMA fresca ๐Ÿš

  
Una ricetta inventata questa mattina con quello che avevo in… freezer! ๐Ÿ˜‹๐Ÿ˜œ๐Ÿ˜œ๐Ÿ˜œ

  

Semplice e veloce ๐Ÿ˜  da preparare. L’ anno scorso, hanno aperto non molto lontano da casa, un negozio di ottimi surgelati di pesce, si chiama Sapore di Mare e mi rifornisco di ogni tipo di pesce quando non ho la possibilitร  di averlo fresco. Li conservo in sacchettini da freezer e all’occorrenza mi… servo. ๐Ÿ˜‰

  

per questo piatto ho preso ; qualche  canestrino, dei gamberetti, un cannello  3/4 cozze, 3/4 vongole, un pugno di calamari e due MAZZANCOLLE! 

  
Inoltre ho aggiunto anche quello che….avevo in frigorifero! ๐Ÿ˜ƒ๐Ÿ˜ƒ una tazza di crema di peperoni ( della ricetta precedente ๐Ÿ˜œ๐Ÿ˜œ), CURCUMA fresca, datterini e il farro precotto ( solo 10 minuti di cottura).

  

Con questi ingredienti possono mangiare due persone come primo piatto, altrimenti come piatto unico, solo una persona ๐Ÿ˜.

  
– pulite e lavate il pesce. Eliminate ai gamberi il filo  nero e il guscio.

  

– in una padella mettete uno spicchio di aglio e lo scalogno tagliato a rondelle con del brodo vegetale oppure di pesce.

  
– fate cuocere in abbondante acqua il farro mentre preparate il sughetto di pesce

  
– aggiungete la crema di peperoni con la CURCUMA e i grani di pepe nero, i calamari, il sale rosa e i canestrini con il cannello. Fate cuocere dolcemente qualche minuto poi, toglieteli ed aggiungete le cozze, le vongole e i gamberi con le MAZZANCOLLE.

  
– scolate il farro ed incominciate a comporre il piatto.

  
– potete stendere il farro in un piatto oppure ( come ho fatto io), aiutandovi con un coppapasta, formate 3/4 porzioni a cerchio, versate prima il sughetto per insaporire il farro e sopra mettete i pesci a vostro gusto, dando sfogo alla vostra creativitร ! 

  
Buon Appetito

   

   

๏ธCinzia ๐Ÿ’™

Se vi va…sono su Facebook http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina

Brodetto di pesce fresco senza… spine! ๐ŸŸ๐Ÿ™๐ŸŽฃ

  

Stamattina in pescheria ho trovato un misto di pesce appena …. arrivato! ๐Ÿ˜‰ mi sono  fatta togliere le mazzole o gallinelle perchรฉ hanno troppe spine e appena arrivata a casa, l’ho pulito e messo a scolare in frigorifero, nel frattempo ho fatto l’impasto del pane e l’ho messo a lievitare perchรฉ รฉ delizioso con il sughetto di pesce!

  

Ho fatto un pane integrale con il lievito secco di birra e l’ho lasciato lievitare circa due ore in forno spento con la luce accesa.

  
ho preparato un brodo vegetale con sedano, carota, scalogno, cipolla e zucchina. ( potete anche usare dell’acqua)

  

-fate un trito con scalogno, prezzemolo e aglio (io aggiungo anche 2 spicchi interi) e fateli bollire con aceto  di mele in un tegame alto e largo.

  
– fate rosolare ed aggiungete la passata di pomodoro ( io uso la Mutti con acciughe e capperi) e qualche mestolo di brodo ( oppure acqua), aggiungete sale aromatizzato, un peperoncino e fate cuocere  lentamente.

  
– aggiungete seppie e calamari e lasciate cuocere 20/25 minuti poi aggiungete i pesci tagliati a pezzetti ( io li asciugo e li infarino leggermente) e li lasciate cuocere per circa 10 minuti a fiamma moderata senza muoverli.( se occorre e vi piace piรน brodoso, come a casa mia, aggiungete altro brodo)

  
 – alla fine aggiungete le canocchie, gli scampi e i gamberi e prima di servire la zuppa, lasciate riposare qualche minuto.

  
Servite con il pane tagliato a fette. Potete metterlo nel piatto e adagiare sopra il brodetto oppure “intingerlo”๐Ÿ˜‹๐Ÿ˜‹

  
Buon Appetito

  
  
๏ธCinzia ๐Ÿ’™

Se vi va… sono anche su http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina 

e…vi volete commentare o mettere un ๐Ÿ‘ ๐Ÿ˜, siete i benvenuti! Ma accetto anche i ๐Ÿ‘Ž๐Ÿ˜”

Kamut con crema di cavolo nero e TOPINAMBUR al profumo di mare ๐Ÿš๐Ÿƒ

    

COS’รˆ IL KAMUT?

Il grano khorasan a marchio KAMUTยฎ รจ un antenato del grano duro moderno, prodotto esclusivamente mediante agricoltura biologica. E’ ricco di proteine di alta qualitร , vitamine e minerali e ha un sapore delizioso. A buona ragione รจ considerato uno dei cereali piรน completi dal punto di vista nutrizionale. Esso viene inoltre ritenuto maggiormente digeribile rispetto al grano “comune”.Inoltre lโ€™elevata percentuale in lipidi, in particolare tutti i piรน importanti acidi grassi mono e polinsaturi, lo rende prezioso per la nutrizione e per il suo potere energetico.Maggiore รจ anche il contenuto di minerali come magnesio e zinco. 

Ciรฒ che rende il grano a marchio KAMUTยฎ particolarmente importante per la nutrizione umana รจ lโ€™alto contenuto in selenio. Il selenio รจ un oligoelemento necessario per il metabolismo cellulare, la sua azione riduce la formazione di radicali liberi. Come per gli altri tipi di grano il colesterolo  รจ assente. Le preparazioni a base di grano khorasan KAMUTยฎ apportano quindi complementi preziosi all’alimentazione quotidiana degli atleti, delle persone molto attive, dei bambini e degli anziani.(fonte web)

    
Oggi preparo un piatto molto fantasioso, do sfogo alla mia creativitร , ๐Ÿ˜‹ in famiglia รฉ piaciuto molto, spero piaccia anche a chi mi segue. Ho comperato in un mercatino mezzo chilo di cavolo nero, l’ho lavato e privato della parte interna dura poi l’ho lessato per 7 minuti  (dal bollore) e l’ho frullato con un mixer ad immersione aggiungendo qualche cucchiaio di brodo di cottura, รฉ venuta una bella crema che ci servirร  per la ricetta. Conservate il brodo di cottura che ulizzeremo per cuocere il Kamut.

  
INGREDIENTI per 4 persone 

๐Ÿ’š.  400/450 g. di KAMUT bio

๐Ÿ’š.  Crema di cavolo nero  e il brodo di cottura ( conservato )

๐Ÿ’š. 1 scalogno e 1 spicchio di aglio

๐Ÿ’š. 30/40 g. di TOPINAMBUR (puliti e cotti nell’acqua del avolo nero)

๐Ÿ’š. Prezzemolo tritato, capperi sotto sale tritati e privati del sale, 10/15 bacche di Goji ( per decorazione piatto) sale, pepe e olio evo (da mettere a crudo)

  Fate appassire lo scalogno tagliato sottilmente con il brodo di cavolo nero  (appassimento CUCINA SANA)ed aggiungete gradualmente il Kamut, la crema di cavolo nero e il brodo, fate cuocere al dente e aggiungete il TOPINAMBUR affettato e il prezzemolo con i capperi tritati insieme.

  

 Nel frattempo che cuoce il Kamut, preparo il pesce. Potete comperare quello che piรน vi piace, i gamberi, i cannelli, i canestrini,  le cozze o le vongole, io li prendo surgelati รจ generalmente, quando ho ospiti, metto ad ognuno, questa “sestina” che piace molto, ma potete anche aumentare le dosi oppure diminuirle.๐Ÿ˜ƒ๐Ÿ˜ƒ
  
Dopo aver fatto scongelare il pesce, prendete una padellina di pietra, mettete uno scalogno e uno spicchio di aglio tagliato sottilmente, aggiungete del brodo di cavolo nero per farlo appassire e poi il pesce.

 Sfumate con il vino bianco e fate cuocere 3/4 minuti, salate leggermente e aggiungete della polvere di peperoncino (facoltativo) e qualche lacrima di lime. Ora componete il piatto, iniziando dalla base, stendete un cucchiaio di crema di cavolo nero formando un letto verde, poi….

  
… aiutandovi con un coppa pasta, mettete il Kamut, le bacche di Goji e il pesce. Un giro di olio evo e il nostro piatto รฉ servito!!

  
Buon Appetito. ๐Ÿ’™๐Ÿ’™๐Ÿ’™๐Ÿ’™๐Ÿ’™

  

 ๏ธCinzia

๐Ÿ’š๐Ÿ’š๐Ÿ’š๐Ÿ’š๐Ÿ’š 

Ragรน di pesce con Gamberoni

  
Mi piace moltissimo preparare il ragรน di pesce! ๐Ÿ˜….. mentre un delizioso profumo invade la cucina stuzzicando l’appetito fa da preludio e richiamo a sedersi a tavola. Questa mia ricetta รฉ personalizzata, contiene dei segreti non svelati,  frutto di una lunga esperienza ai fornelli..๐Ÿ˜‰. Divertitevi ad aggiungere pesci e crostacei, la base di una buona cucina ci sono la qualitร  degli ingredienti, passione e fantasia. ๐Ÿ˜

  

Gli INGREDIENTI per una buona riuscita del piatto sono :

๐Ÿ’™ 8. Gamberoni

๐Ÿ’™. 8/9 Calamari

๐Ÿ’™. 350/400 g. di Code di GAMBERI

๐Ÿ’™. 350 g. di pesce misto e molluschi  ( cozze, vongole, anelli di totano, SEPPIOLINI, canocchie ecc…)

๐Ÿ’™. Molluschi ( cozze, vongole…) a piacere

๐Ÿ’œ. 3 spicchi di aglio, 2/3 SCALOGNI, prezzemolo a piacere, sale rosa, pepe, olio evo, 2/3 cucchiai di aceto di mele.

๐Ÿ’œ un bicchiere di vino bianco secco ( io prediligo il Prosecco.

  

Lavate accuratamente tutto il pesce, tagliate a striscioline i calamari, eliminate la buccia alle code di gamberi, e il filo nero ( l’intestino ) sciacquate bene le cozze, le vongole eliminando l’eventuale sabbia. Fate scolare tutto il pesce ed eliminate l’acqua, tamponando anche con della carta da cucina. Tritate lo scalogno, mettetelo in una padella larga e capiente, gli spicchi di aglio e due giri di olio evo, quando comincia a rosolare, mettete l’aceto di mele e fate insaporire leggermente prima di mettere i calamari tagliati e il prezzemolo.

  

Fate cuocere qualche minuto prima di aggiungere il restante pesce. Aggiungete il vino bianco (fatelo sfumare) il sale, il pepe, qualche cucchiaio di passata di pomodoro e il peperoncino. Se rimane troppo asciutto, aggiungete del brodo di pesce (fumetto) oppure ancora vino bianco. Fate cuocere dolcemente e alla fine, unite i gamberoni. ๐Ÿ’™

  

Lasciateli cuocere 5/6 minuti rigirandoli. Serviteli con delle tagliatelle rigorosamente tirate con il matterello! ๐Ÿ˜๐Ÿ˜

  

Buon appetito ๐Ÿ’™

๏ธCinzia 



Gamberi gratinati al forno e gamberi “abbracciati” stretti stretti allo Speck con lime e limoncelloย 

  
Anche oggi, due ricette molto golose, semplici e facili da preparare ; gamberetti  al forno e gamberetti  avvolti nello speck ( comperato in Alto Adige da mia figlia: una prelibatezza!) e cucinati in padella con limoncello e due lacrime di lime. 

 

Per semplificarvi la vita, acquistate in pescheria un pacco di code di gamberi sgusciati,  ๐Ÿ˜‰๐Ÿ˜‰ lavateli bene e togliete il filo nero (l’intestino). NOTA : prima di utilizzarle, lasciatele scongelare in uno scolino in modo che perdano l’eventuale acqua)

 

Con una fetta di speck ricoprirete 2 gamberetti (se non sono troppo grandi) . Ne vanno circa 5 per ogni persona.  Mettete i gamberi in una ciotola con 2 cucchiai di olio evo, sale, pepe e due lacrime di lime, lasciate macerare per mezz’ora. Nel frattempo, preparate i gamberi gratinati.

 

Insaporite i gamberi con uno/due cucchiai di olio evo aromatizzato all’aglio e….

  

…. 2/3 cucchiai di farina di mais e 2/3 cucchiai di pane GRATTUGGIATO, aggiungete il pepe e il sale aromatizzato. Ungete una teglia da forno ricoperta con carta forno e dopo aver insaporito bene i gamberetti con il composto, stendeteli sulla placca da forno. 

  

Spruzzate dell’olio evo sopra i gamberi e infornate a 180 gradi per 15/20 minuti rigirandoli a metร  cottura.

  

Ora, riprendete i gamberi lasciati macerare nell’olio e avvolgeteli nello speck, “chiudete ” con uno stuzzicadenti. Scaldate una padella antiaderente, appoggiate i gamberi “abbracciati” ๐Ÿ˜‰๐Ÿ˜‰ allo speck  e aggiungete un bicchierino di limoncello con altre due lacrime di lime.

  

Cuocete fino a doratura, devono diventare di un bel colore scuro, croccanti e profumati. Sfornate i gamberi gratinati e serviteli in gusci di Capesante guarniti con rondelle di lime.

  

Non resta che gustarvi questa prelibatezza!!

Cinzia

Grigliata di pesce “gradleda ad pes “

Non potevo  non pubblicare la ricetta originale del pesce cucinato come fanno i marinai  e naturalmente la “SDORA” romagnola. (diciamo la casalinga romagnola)
 

 

  

Alici, sarde e spiedini sono la gioia di noi romagnoli della costa !!๐Ÿ˜ Ognuno di noi ha in casa  ( anzi, fuori casa ๐Ÿ˜ƒ) il tipico ” fornetto” per cucinare il pesce sulla carbonella!! Per anni nelle nostre zone, Rimini, Riccione, Cattolica ecc… In estate si fanno feste a base di pesce grigliato e Sangiovese, le famose RUSTIDE AD PES ๐Ÿ˜˜๐Ÿ˜˜๐Ÿ˜˜

INGREDIENTI

๐ŸŽฃ.  MEZZO CHILO di ALICI FRESCHE ( sono brillanti e leggermente storte )

๐ŸŽฃ.  MEZZO CHILO di SARDE ( il pesce fresco รฉ sodo )

๐ŸŽฃ.  MEZZO CHILO di GAMBERI  senza testa (MAZZANCOLLE )

๐Ÿ˜€. PANE GRATTUGIATO Q.B.  ( 400 g. Circa)

๐Ÿ˜€. OLIO EXTRAVERGINE di OLIVA

๐Ÿ˜€. SALE, PEPE

  

Si incomincia a pulire il pesce togliendo  (tagliando anche con le forbici la testa )la testa e si scende per eliminare le interiora poi si lava bene eliminando le parti residue ( sangue ecc…) e si lascia scolare. ( noi lo teniamo nella parte bassa del frigorifero con un recipiente sotto lo scolapasta per qualche ora )

Come notate nella fotografia, il pesce fresco rimane leggermente arrotondato e non dritto, questo permette di riconoscere un pesce fresco.

   

 
Prepariamo la nostra “PANATURA” mettendo in una terrina il pane grattugiato (una volta conservavano il pane secco ) con olio, sale e pepe. Deve essere un impasto “umido” per  farlo aderire bene al pesce. ( con questo tipo di impasto si fanno TUTTE le qualitรก di pesce )

   
 
Adesso si “INGRADELLA”  e pes! ๐ŸŸ๐ŸŸ๐ŸŸ๐ŸŸ

Sulla graticola pulita ma non lavata, ( siccome si usano SEMPRE le stesse per cuocere il pesce, vengono spazzolate molto bene per togliere tutti i residui ma non devono essere lavate)  mi mettono i pesci…testa coda….testa coda per tutta la graticola senza lasciare spazi tra un pesce e l’altro.

    
Questo sistema NON permetterรก al fuoco di fuoriuscire e di cuocere il pesce in maniera uniforme. Naturalmente la carbonella dovrรก anch’essa senza fiamma.

Quando il pesce รฉ fresco e la PANATURA giusta…. Le graticole si staccheranno perfettamente ( dimenticavo…… Le graticole devono essere due per permettervi di girare il pesce!! ๐Ÿ˜ƒ๐Ÿ˜ƒ๐Ÿ˜ƒ, prima da una parte, sollevate la G. per vedere se tutto il pesce รฉ cotto e poi dall’altro lato! )

 
Con i gamberi fate degli spiedini e cuoceteli prima da una parte e poi dall’altra mantenendo sempre il fuoco senza fiamma. ( POTETE USARE ANCHE IL FORNO TRADIZIONALE )  
  
Li mettiamo nella piadina? ๐Ÿ˜‰๐Ÿ˜‰๐Ÿ˜‰๐Ÿ˜‰๐Ÿ˜‰

Siiiiii ๐Ÿ‘๐Ÿ‘๐Ÿ‘๐Ÿ‘๐Ÿ‘

Buon Appetito

Cinzia ๐Ÿ˜

Passatelli “asciutti” con ragรน di pesce

Una ricetta della riviera romagnola, i Passatelli conditi con sugo di pesce๐ŸŽฃ sono poco conosciuti ma molto apprezzati da tutti, specialmente dai bambini, vi consiglio di fare questo gustosissimo piatto, mi ….. Ringrazierete ๐Ÿ˜€๐Ÿ˜€๐Ÿ˜€.

 

INGREDIENTI PER I PASSATELLI X 12 persone

๐Ÿฃ. 12 uova intere

๐Ÿ„  600/700 g. di parmigiano o grana grattugiata ( la quantitรก รฉ indicativa, vi  regolate mentre impastate )

๐Ÿž. 600/700 g. di pane grattugiato ( noi usiamo pane comune  grattugiato in casa oppure acquistato in panetteria )

๐ŸŒ. Noce moscata ( due cucchiaini da caffรฉ)

๐ŸŒ  sale, pepe e limone

  

In una capiente terrina mettete le uova, il sale ed incominciate ad aggiungere gradualmente il pane grattugiato ed il parmigiano, la buccia gialla del limone grattugiato e la noce moscata ( pepe facoltativo) ed incominciate ad impastare manualmente fino ad ottenere un composto sodo. Se vedete che รจ troppo morbido aggiungete altro parmigiano o pane grattugiato. I principianti si aiutano anche con un cucchiaio di farina ( serve a compattare meglio ed a non fare “sfaldare” i passatelli quando vengono tuffati nel brodo).  

 Nella foto vedete la giusta consistenza, un composto sodo che non si attacca nelle mani e che va messo nello schiacciapatate a fori grandi (se non avete lo schiaccia passatelli romagnolo). Ora schiacciate il composto ( facendo pressione)sulla carta gialla oppure sopra della carta da forno, mentre escono i passatelli che saranno della lunghezza di 10/12 centimetri, li tagliate con un coltello alla base dello schiaccia m 


RAGรš DI PESCE

le quantitรก sono indicative per 12 persone 

๐ŸŽฃ.  Mezzo chilo di cozze. (Conservate il liquido di cottura, servirร  per insaporire e far cuocere il sugo)

๐ŸŽฃ. Mezzo chilo di vongole (conservare il liquido di cottura)

๐ŸŽฃ. Mezzo chilo di code di gambero pulite

๐ŸŽฃ  5/6 calamari tagliati

๐ŸŒ. 4/5 zucchine tagliate a rondelle

๐ŸŒ. Sale, prezzemolo, scalogno, aglio, un peperoncino e olio extravergine di oliva. 

๐ŸŒž. Mezzo bicchiere di vino bianco
 
In una capiente padella larga fate rosolare lo scalogno tagliato a rondelle con aglio, aggiungete i calamari ( ci mettono 5/10 minuti in piรบ a cuocere rispetto ai gamberi ), le zucchine tagliate a rondelle e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Ora mettete le cozze    e le vongole,  (cotte e sgusciate in precedenza). Aggiungete il liquido di cottura delle cozze e delle vongole e finite la cottura. Se decidete di usare pesce surgelato, potete mettere del brodo di granulare ).

  

Tuffate i passatelli in abbondante acqua (potete mettere un cucchiaio di dado granulare ), appena vengono a galla, scolateli e incorporatevi al sugo di pesce.

  

Serviteli caldi ๐ŸŒ๐ŸŒ๐ŸŒ๐ŸŒ๐ŸŒ

Buon appetito 

Cinzia