Spaghetti alle “doppie” melanzane

Se avete degli ospiti e volete avvantaggiarvi nel preparare il primo piatto senza dover “spadellare” mentre loro sono in tavola, vi consiglio questi cestini di spaghetti e melanzane e …melanzane nel cestino!!!😀😀 


Ingredienti

🌝 una melanzana grossa

🌝100/150 g. di spaghetti medi

🌝un vasetto di pomodoro oppure pomodoro fresco

🌝2/3 spicchi di aglio, olio q.b.,pepe,capperi (io adopero quelli salati che poi lavo) basilico fresco e uno scalogno

🌝parmigiano grattugiato q.b.

🌝scamorza oppure mozzarella per pizza o qualsiasi formaggio che desiderate.

Facoltativi : pesto fresco di casa,origano,olive ecc….

  
🍆🍠Procedimento 

Per prima cosa affetto la melanzana  (me ne sono venute una decina di fette, ma 6 fette dello  spessore di due centimetri circa, ci serviranno intere, mentre le restanti andranno tagliate a cubetti per il sugo)  e le metto sotto sale. Le lascio qualche ora in una terrina bucata con un peso sopra per far scolare bene l’acqua amarognola.

Nel frattempo cuocio gli spaghetti al dente, li scolo e metto un cucchiaio di olio evo per non farli attaccare e li conservo in una terrina.

Ora preparo il sugo mettendo in una padella dell’olio con 2/3 spicchi di aglio e lo scalogno tritato e faccio rosolare, e successivamente aggiungo il pomodoro. Dopo un pó aggiungo le melanzane tagliate a cubetti (precedentemente preparate e strizzate) e lasciando cuocere per circa una mezz’oretta. Con ditelo a piacere (sale,pepe,peperoncino….). Qualche minuto prima della fine della cottura aggiungo un trito di basilico e capperi. 

   

 Dopo aver privato del sale e asciugate le melanzane, mettetele in una teglia da forno leggermente unte di olio  e fatele cuocere rigirandole per una ventina di minuti a 200 gradi finché non saranno quasi cotte.
Nel frattempo mettete del sugo privo di melanzane negli spaghetti. Ora prendete una pirofila per muffin, ungetela con olio evo e mettete gli spaghetti (vedi foto): verranno 6 cestini con gli spaghetti. Negli altri sei stampi metteremo la fetta di melanzana (che farà da cestino).

Dentro i 12 cestini (quelli di pasta e quelli di melanzane) alterniamo un cubetto di formaggio (quello che preferite, quindi mozzarella, scamorza, brie, asiago…), un pó di sugo con le melanzane, un pó di parmigiano. Adesso inforniamo a 200 gradi per circa mezz’ora (regolatevi in base al forno). 

Una volta cotti, serviamoli in coppia (un cestino di spaghetti e uno di melanzane) ancora caldi. 

  
Buon Appetito,

Cinzia