Biscotti al burro 🏡 ” casalinghi “

  
I biscotti al burro sono fatti con semplici e pochi  ingredienti, ideali a colazione e a merenda. Potete scegliere le forme che preferite. 

Molto importante é usare una farina debole (una forza dai W180 in giù) perché la scelta della farina gioca un ruolo fondamentale per la giusta friabilitá dei biscotti. 

  
Per la pasta frolla é necessario impastare il meno possibile. Gli impasti  andranno lavorati poco e velocemente e, dopo un breve riposo, stesi e cotti. Io li ho fatti così 😉 :

  
INGREDIENTI 

🏡.  160 g. di ZUCCHERO

🏡. 125. g. di BURRO

🐣.  1.    UOVO intero

🏡.  250g. di FARINA OO per biscotti

🏡.  1 stecca di vaniglia oppure vanillina

🏡. mezzo cucchiaino di lievito per dolci( 5/6 grammi  circa)note: potete anche non mettere il lievito. ( io questa volta, non l’ho messo )

  

Mettete nell’impastatrice lo zucchero  e il burro morbido, impastate ed aggiungete l’uovo, la farina setacciata con il lievito e la vanillina. Impastate inizialmente e poi continuate a mano, oppure con il gancio a foglia. Potete fare tutta questa operazione anche a mano.( velocemente )

  

Stendete un foglio di pellicola sul piano di lavoro, trasferite l’impasto e mettete in frigo per circa mezz’ora. In questo modo il burro riprende una consistenza solida.

  

Riprendete l’impasto dal frigorifero, lavoratelo nuovamente sul piano di lavoro e stendetelo a circa mezzo cm. di spessore aiutandovi con il matterello.  

Ora,  formate i biscotti nelle forme che desiderate dando sfogo alla vostra creatività!! 😃😃😃

  

Aiutatevi con stampini…matterelli stampati….quello che avete in casa….. La fantasia  vien…. ” creando! ” 😜😜😜

A.Einstein diceva che la creatività è l’intelligenza che si diverte ‘

  

Infornate a 180 gradi per 20/25 minuti circa a forno ventilato. I tempi variano in base al forno.

  

Conservateli in un contenitore ermetico, durano circa una settimana.

  

Che siamo per colazione, merenda oppure uno spuntino serale 💙, l’importante é che siano fatti in casa. 😋😋 I dolci “casalinghi” 🏡 sono sicuramente da preferire perché sono fatti sempre con prodotti sani e controllati. 💙 Potete sostituire la farina bianca con quella al farro….il burro con l’olio…..lo zucchero bianco con quello di canna….la vanillina con il limone…..

    

Buona 😉 pausa ” golosa “

️Cinzia 💙

Biscotti alla panna del Mulino ❤️ Le Macine ❤️

    
In queste fredde giornate sotto la neve, avete  voglia di una coccola in piú a colazione?  allora dovete provare questi  biscotti con la panna, friabili, da inzuppare in una tazza di latte caldo.

  
Eccovi la ricetta delle Macine della Mulino Bianco, che ho preso dal loro sito. È semplice, veloce e inebrierá la vostra cucina di un dolce profumo.

  
Ingredienti ( circa 55 biscotti )

🎀. 500 g. di FARINA per dolci

🎀.   50 g. di FECOLA 

🎀. 100 g. di BURRO

🎀. 100 g. di Margarina

🎀. 1 💛 UOVO intero

🎀. 5 CUCCHIAI DI PANNA liquida

🎀. 1 BUSTINA di LIEVITO per dolci

🎀. un pizzico di sale 

Io ho dimezzato le dosi è messo solo il BURRO.

  

Io ho usato la planetaria ma potete farli anche a mano.

  
Iniziate mettendo gli ingredienti secchi nella planetaria, aggiungete poi il burro, l’uovo e la panna.

  
Impastate inizialmente con la planetaria e poi continuate a mano, fino a creare un panetto morbido ma compatto.

  
Stendete l’impasto ( 7/8 mm. circa ) e aiutandovi con una formina rotonda, tagliate i vostri biscotti. Ora per dare la classica forma delle macine, create un forellino al centro. (aiutatevi con quello che avete in casa, potete usare una cannuccia oppure come ho fatto io, con il cilindretto di vetro porta stecche di vaniglia).

  

Infornate a forno caldo per 10/15 minuti a 180 gradi. ( ricordatevi che la cottura, dipende molto dal forno, a me sono stati sufficienti 12 minuti)

  

Lasciateli raffreddare e spolverateli con zucchero a velo.

  
Ora non vi resta che…😜 inzupparli in una tazza di latte bollente!!!

  
Buongiorno per… tutto il giorno 😋😋😋😋😋😋😋

  

❤️ Cinzia

Crostata veloce senza lievito 💙

💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙  
Ieri avevamo un calo di zuccheri…ahahahah 💙💙💙 e questa crostata ha riportato l’umore e….lo  “spirito” al di sopra delle aspettative!! 😉😉

  

Io e mia figlia abbiamo messo 150 g. di ZUCCHERO con un uovo intero in una terrina, 150 g. Di BURRO a temperatura ambiente, una bella grattugiata di limone bio, un pizzico di sale e la FARINA. Impastato il tutto e messo 10 minuti in frigorifero (potete mettere anche due tuorli al posto dell’uovo intero) mentre imburravamo la teglia.

  

Ora aiutandovi con della carta da forno e un matterello, stendete la pasta ( circa un centimetro)  e ricoprite la tortiera imburrata. Tagliate la parte il eccesso aiutandovi con il matterello. ( la parte in eccesso, la userete per le decorazioni ) 

N.B. Quando stendete la pasta, allargatela bene, avrete piú “prodotto” per decorare.

  

Stendete la marmellata (a vostro gusto) e scegliete la decorazione. Noi abbiamo messo tante stelline !! 🌟🌟🌟🌟🌟🌟🌟🌟🌟🌟✨✨✨✨✨✨✨

Infornate a 180 gradi per 35/40 minuti. ( dipende sempre dal forno)

  

Spolveratela con zucchero a velo…. 

  

e Buon Appetito! 💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙

Cinzia e Elena 

Cheesecake leggera con Yogurt

1

 

In queste afose giornate estive abbiamo voglia di un dolce ma sicuramente non abbiamo voglia di accendere il forno?! Allora ecco la soluzione: la Cheesecake leggera con yogurt è quello che fa per voi!

Ottima torta estiva, sia per una cena tra amici, che per la colazione o la merenda!

Fresca, semplice e buonissima!

Ingredienti

13530331_1502990569727193_196755537_n

Per la base:

  • 180 gr biscotti secchi (io ho usato i Digestive)
  • 70 gr burro

Per la crema:

  • 150 gr zucchero
  • 400 gr formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 300 gr yogurt bianco (dolce)
  • 10 gr gelatina in fogli o colla di pesce (circa 4-5 fogli)
  • 1 bustina di vanillina (facoltativo)

Per la farcitura:

  • marmellata q.b.
  • 1 foglio di gelatina in fogli o colla di pesce

 

PROCEDIMENTO

Prepariamo lo stampo: dobbiamo usarne uno con la cerniera, perché sarà più facile poi staccarla quando sarà pronta. Ora foderate solo la base con della carta da forno.

Cominciamo preparando la base: dovete tritare finemente i biscotti, finchè non diventeranno una farina. Io li ho messi in un mixer/frullatore, ma potete anche metterli in un sacchetto per alimenti e schiacciarli con un matterello o batticarne (o il retro di un bicchiere).

13480275_1502990019727248_1295905772_n

In un pentolino (o nel microonde) sciogliete il burro e aggiungetelo ai nostri biscotti tritati. Mescolate bene. Ora mettete il composto nel nostro stampo (precedentemente foderato con carta forno) e pressatelo bene (aiutandovi con un cucchiaio).

Ora mettete lo stampo con la base in frigorifero per almeno 1 ora, oppure in congelatore per 15 minuti.

Prepariamo la crema:

Io ho usato l’impastatrice, ma potete usare anche le fruste. Montate il formaggio sfaldabile con lo zucchero. Aggiungete poi lo yogurt e la vanillina (facoltativo) e mescolate bene.

Creata la crema possiamo aggiungerla alla nostra base. Togliamola dal frigorifero o congelatore e versiamoci la crema appena ottenuta.

Rimettiamo la torta in frigo per almeno 3 ore o in congelatore per 1 ora e mezza.

Per la copertura:

io ho usato una semplice marmellata: ho usato quella di mirtilli neri. Ho messo la marmellata in una ciotola e con il minipimer l’ho frullata per renderla più liscia. A parte ho sciolto 1 foglio di gelatina con un goccino d’acqua: ho messo in un pentolino sul fuoco (basso) la gelatina e l’acqua, finchè non si è sciolta. Basterà un minuto. Ho aggiunto il composto sciolto alla marmellata, ho mescolato e ho ricoperto la torta.

Ora rimettere tutto in frigo per almeno 2 ore.

Servire fredda!

Buon Appetito,

Cinzia

 

 

CIAMBELLONE da colazione super soffice

13383903_1487924087900508_1496206274_o

Cosa c’è di più bello che svegliarsi la mattina e trovare una bella fetta (o  due ahaha)  di torta sofficissima da “pocciare” nel caffè? E allora eccovi la ricetta del Ciambellone della Mamma!

Un dolce sofficissimo, con pochi ingredienti, semplice da preparare e buonissimo!

INGREDIENTI

13324202_1487923637900553_516918978_o

  • 300 g. di farina per dolci setacciata
  • 100 g. di burro sciolto ( potete aumentare anche a 130/150 )
  • 2 uova grandi intere
  • 170 ml. di latte intero ( anche di soia oppure parzialmente scremato )
  • 200 g. di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  •  una bustina di vanillina (facoltativo)
  • una presa di sale fino

PROCEDIMENTO

Imburrate bene uno stampo (io ho usato quello per la ciambella) e infarinatelo.  Alcune volte mi piace decorarlo al centro.

Prendete un mixer e mettete  dentro tutti gli ingredienti. Lo zucchero, le uova, il burro sciolto (attenzione: non caldo, ma intiepidito!), il latte,la vanillina,il sale  ed infine la farina setacciata con il lievito. Frullate per un minuto e versate il composto nella tortiera precedentemente preparata.

13389168_1487923597900557_1540143150_o

Infornate a 180 gradi per 30/35 minuti. Ora …. spolverizzate con tantissimo zucchero a velo oppure cacao zuccherato.

13401313_1488510104508573_2141024568_n

Ringrazio la mia mamma per avermi tramandato questa gustosa ricetta.

13414041_1487924401233810_1836203572_n

Buon Appetito,

Cinzia

 

Treccia dolce – Buona Pasqua

Per augurarvi una BUONA PASQUA vi lascio questa ricetta un pò lunghina da preparare, ma veramente deliziosa: la treccia dolce di Pasqua!

12874190_10209107000295046_536950126_o

12887265_10209106997574978_222570381_o

 

Ingredienti 5-6 focacce

  • 1 kg e 400 grammi di farina Manitoba o farina 00
  • 200 gr di burro
  • 400 gr di zucchero
  • 2 panetti di lievito di birra oppure 2 bustine di lievito secco di birra
  • 6 uova e 1 tuorlo (tenere l’albume per spennellare)
  • il succo di 1 arancia grande 
  • la buccia di 1 limone non trattato
  • liquore all’arancia o amaretto (2 cucchiai)
  • mandorle, zucchero in granella e uvetta o cioccolato q.b.
  • 1 bicchieri di latte 
  • 1 bicchiere di acqua

Procedimento

FASE 1

creare un lievitino con acqua,latte, lievito e 1 uovo (tolto dal totale) e un pò di zucchero

far lievitare per 2 ore

FASE 2

Aggiungere al lievitino TUTTI gli ingredienti: ora creare l’impasto che deve essere molto morbido, non appiccicoso, ma compatto. Dividete l’impasto in più terrine e aggiungete (a vostro piacere) uvetta o cioccolato o canditi. Lasciare lievitare tutta la notte.

12899396_10209106987774733_675968049_o

FASE 3

La mattina dopo sarà raddoppiato il volume del vostro impasto.

Dare la forma a treccia e mettere su teglie e carta forno. Spennellare la superficie con l’albume rimasto e decorare con mandorle e granella di zucchero. Lasciare lievitare per altre 4-5 ore.

FASE 4

Accendere il forno a 140 gradi (oppure il minimo del vostro forno) e lasciarlo scaldare per almeno un quarto d’ora.

12822940_10209106996614954_1987847964_o

A questo punto infornare per almeno 40 minuti. Naturalmente la cottura dipende dal vostro forno. Dopo 40 minuti controllate. Devono essere belle dorate (ma non molto scure). Ricordiamoci che è un dolce molto soffice (tipo Colomba).

Ora non rimane che mettere lo zucchero a velo e ,se volete, impacchettarle con …amore!

IMG_3845

Da tutto lo Staff di Una Romagnola in Cucina…. BUONA PASQUA!!!!

 

il Danubio dell’Est

12016272_1401073049918946_195460922_o

Avete voglia di un dolce soffice, gustoso e ripieno di cioccolata o marmellata?

Eccovi la ricetta del Danubio

Un grazie speciale alla Signora Virginia per la ricetta e per avermi spiegato bene come si fa!

Ingredienti

  • 500 gr di Farina Manitoba
  • 100 gr di latte intero
  • 1 uovo 
  • 60 gr di Vallè (o di burro)
  • 1 bustina di lievito di birra 
  • 200 gr di zucchero
  • crema di nocciole e cioccolato (la mia ricetta qui) oppure marmellata

Procedimento:

in una planetaria (o a mano in una ciotola) mettere il latte tiepido con il lievito (e due cucchiaini di zucchero), lasciare lievitare un paio di minuti. Intanto setacciare la farina.

Aggiungere poi al lievito e latte, l’uovo e il burro. Amalgamare un pò e poi aggiungere la farina. Impastare fino ad ottenere un panetto morbido, non appiccicoso (la consistenza è quella del pane per capirci). Lasciare lievitare il panetto, al caldo e coperto, per un’ora.

Una volta raddoppiato il volume, stendere l’impasto con il matterello e dargli una forma quadrata. Tagliare dei quadratini. (vedi foto)

Ora farcirli a piacere con crema al cioccolato o marmellata (non più di un cucchiaino per ogni quadratino, altrimenti in cottura fuoriesce.

12837188_1401072533252331_675430292_o

A questo punto, formate delle palline, prendendo gli angoli e chiudendo formando una pallina. Ora prendete una teglia rotonda (foderata di carta forno) e adagiateli uno vicino all’altro (vedi foto).

Lasciare lievitare un’altra volta, per un’oretta circa.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.Spennellare con il latte (o l’uovo sbattuto se li volete più scuri) e infornare per 35-40 minuti circa (dipende sempre dal forno).

Una volta raffreddato il tutto potete anche servirlo, staccando le singole palline come fossero delle focaccine!

Buon appetito,

Cinzia

Biscotti meraviglia!

 

Avete presente i biscotti friabili e burrosi che si mangiano nelle pasticcerie? Ecco, questi hanno lo stesso sapore! Sono buonissimi e piacciono sempre a tutti (almeno a “tutti” quelli a cui li ho offerti!) ! Facili da preparare, anche insieme ai vostri figli o alle persone più care.

Possono avere la forma di un cuore, di una stella, di un cerchio…o quella che preferite! Si possono farcire con qualsiasi marmellata o con la nutella (anche fatta in casa ) oppure senza niente!

Una nevicata di zucchero a velo e il gioco è fatto!

Ecco la ricetta:

12443719_10209033715182964_561875777_o

 

In una terrina (o su una spianatoia o nell’impastatrice) mettere la farina, lievito, zucchero, vanillina (la vaniglia sarebbe meglio), burro ammorbidito (tenuto fuori frigo almeno mezz’ora prima di usarlo) e uovo. Amalgamare il tutto (creando la pasta frolla) e impastare fino ad ottenere un panetto morbido, ma compatto, e liscio. Avvolgerlo nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Su una spianatoia (o dove potete lavorare) cospargere in un pò di farina e stendere la pasta frolla con un matterello (noi in Romagna lo chiamiamo mattArello ihihih) e creare una sfoglia di uno spessore di almeno mezzo centimetro. Con gli stampini per biscotti (oppure usando la fantasia, qualsiasi utensile che abbia la forma che più vi piace) create i vostri biscotti.

Adagiateli su una teglia foderata con carta forno, e cuoceteli a 180° in forno preriscaldato per circa 15 minuti (dipende dal vostro forno). Non devono diventare scuri perchè poi raffreddandosi si induriscono.

Una volta tolti dal forno e lasciati raffreddare, cospargete di zucchero a velo la parte superiore del biscotto, farcite con marmellata o nutella l’altra parte e uniteli. Il gioco è fatto!

ps. Attenzione, creano dipendenza!

Buon appetito!

Cinzia