Gnocco fritto ( crescentine) senza strutto

Finalmente ho aggiornato il blog! come prima ricetta vi faccio conoscere un piatto tipico dell’Emilia Romagna : lo gnocco fritto 🏘

Anticamente veniva preparato con lo strutto e fritto sempre nello strutto ma…i nostri nonni lavoravano in campagna e smaltivano tutto😉 quindi oggi prepariamo lo gnocco con olio extravergine e vedrete che bontà!

Lo servite ai vostri ospiti con i salumi e con lo squacquerone😋 e i vostri amici saranno deliziati da questo pane fritto!

INGREDIENTI

🏠 500 g. di Farina 0 ( oppure 00)

🏠 200 ml. di latte tiepido ( oppure metà acqua e metà latte)

🏠 4 cucchiai di olio evo ( oppure 40 g. di strutto)

🏘 1 bustina di lievito secco 7 g ( oppure 1 panetto di lievito fresco )

🏘 1 cucchiaino di zucchero ( oppure miele)

🏘 1 cucchiaio di sale fino

Preparazione

In una planetaria mettere la farina, l’olio, il lievito secco, lo zucchero e aggiungere gradualmente il latte.

Impastate per qualche minuto fino a che l’impasto rimarrà compatto ma morbido. Ora mettere il sale e continuate ad impastare per altri sei o sette minuti.

Mettete l’impasto in una ciotola di plastica e coprite con pellicola trasparente lasciandolo lievitare per circa due ore.

Trascorso il tempo, stendete l’impasto con uno spessore di circa 5 mm e aiutandovi con un tagliapizza formate dei rombi che poi friggerete in abbondante olio di arachide prima da una parte e poi dall’altra per pochi minuti.

Buon Appetito

Cinzia

Se vi va…potete trovarmi anche su Facebook http://www.facebook.com/unaromagnolaincucina

10 pensieri su “Gnocco fritto ( crescentine) senza strutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...