Piattoni al pomodoro ( taccole o tegoline)

  
 Sin da bambina ho mangiato le “tegoline” con il pomodoro, in Romagna si chiamano i piattoni e in Veneto, tegoline ma sono sempre della famiglia dei fagiolini. I piattoni sono una varietà di fagiolini dalla forma lunga e piatta, conosciuti anche come varietà corallo, che rimangono croccanti e saziano senza apportare troppi grassi e calorie.

  
Lavate i piattoni spuntando le due estremità e eliminando con un coltellino, il “filo” presente su entrambi i margini laterali. ( se desiderate potete tagliarli in due o tre pezzi, io li lascio interi)

  
Lavate i pomodori e privateli della buccia facendoli bollire qualche minuto in acqua calda. 

  
– mettete in una padella larga l’aglio intero  e lo scalogno affettato e fate appassire con del brodo vegetale prima di metterci il pomodoro, il sale aromatizzato e delle erbe aromatiche che preferite (io ho messo il basilico e l’origano), aggiungete del brodo e nel frattempo fate lessare al dente i piattoni per 7/10 minuti prima di scolarli e “tuffarli” nel sugo di pomodoro.
  
– aggiungete ancora del brodo caldo e fate cuocere fino a cottura.

  
– questo piatto, lo accompagno sempre con delle uova sode!! 🐣🐣🐣

 
Buon Appetito 💚

  
️Cinzia 💛

Se vi va.. sono anche su INSTAGRAM


Un pensiero su “Piattoni al pomodoro ( taccole o tegoline)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...