Peperoni fantasia vegetariani


Originario dell’America centro-settentrionale, il peperone venne introdotto in Europa nel ‘500, in seguito alla scoperta del continente americano e, insieme al pomodoro, fu il primo ortaggio rosso ad arricchire il nostro paniere dei vegetali, anche se venne impiegato inizialmente solo a scopo ornamentale. (Fonte: web)

Il peperone è un ortaggio che nella nostra famiglia usiamo spesso e ci piace molto! È abbastanza versatile e in base al colore ha un sapore diverso. 

Oggi vi propongo i peperoni ripieni di verdure, che possono essere un ottimo condimento

Ingredienti

  • 3 preperoni
  • Aglio, prezzemolo qb
  • Aceto di mele e balsamico qb
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Verdure miste cotte (carote, zucchine, piselli) 

Procedimento

Lavo i peperoni e ne taglio la parte sopra (e ho tolto i semi )

In una casseruola far soffriggere aglio e prezzemolo con un po’ di olio evo.Adagiare i peperoni in piedi, riempirli con altro aglio e prezzemolo tritati. Salare e pepare a piacere


Aggiungere dopo un paio di minuti 1 cucchiaio di zucchero e due cucchiai di aceto di mele. Quando evapora aggiungere l’acqua fino a metà peperone. Lasciare cuocere a fuoco basso con il coperchio per mezz’ora finché i peperoni non sono cotti.


Una volta cotti, scolateli dall’acqua e aceto in eccesso, aiutandovi con una ramina (mestolo bucato). Adagiateli delicatamente sopra un piatto e riempiteli con quello che preferite: io ho fatto un ripieno di verdure che avevo già cotto (piselli,carote e zucchine), ma potrete sbizzarrirvi, ad esempio couscous, riso, formaggio di vario tipo tagliato a pezzettini, altri peperoni tagliati a pezzettini cotti, ecc….


Servire e condire con aceto balsamico in crema

Buon Appetito,

Cinzia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...